Quantcast

Mangiare pregare amare: i tre archetipi dell’estate 2021

Più informazioni su

Proprio come nel film “Mangia prega ama” interpretato da Julia Roberts, anche gli italiani —dopo il lockdown— si sono convinti che la piena realizzazione della vita non risiede solo nell’avere un buon lavoro, una bella casa ed un partner dolce ed affettuoso.

Su un campione di 2.000 persone di entrambi i sessi intervistati da VamonosVacanze.it, 6 italiani su 10 arrivano a sostenere di preferire un viag­gio ad una pro­mo­zio­ne sul la­vo­ro.

«Il viaggio assume per loro un valore archetipico» commenta Emma Lenoci, ideatrice e ceo di Vamonos. «E nel viaggio —prosegue— ripongono tre aspettative molto simili a quelle del personaggio interpretato da Julia Roberts che, decisa a scoprire il vero significato dell’esistenza, lascia New York per percorrere un viaggio di un anno attraversando l’Italia, l’India e Bali, mangiando, meditando e con l’intenzione di scoprire l’amore autentico».

Secondo il sondaggio, le vacanze dell’estate 2021 degli italiani serviranno proprio a ritrovare un equilibrio che si baserà —in grado diverso per ciascuno di noi— su tre pilastri: il cibo, la riflessione e la ricerca dell’autenticità, sia essa legata all’amore —sensibile o in sé— oppure ad altre sfere.

«Il tutto potrebbe sintetizzarsi in una parola: coccolarsi. Oppure come dicono negli Usa “treat your­self”, ossia cu­rar­si, con­ce­der­si qual­co­sa» spiega Emma Lenoci.

Per sod­di­sfa­re que­ste esi­gen­ze, pri­vi­le­gian­do espe­rien­ze au­ten­ti­che, i vacanzieri sono pron­ti anche ad in­ve­sti­re: dopo le tante esperienze virtuali alle quali ci siamo abituati in tempi di lockdown, oggi si ritorna alla vita. «E il viag­gio è un aspetto fondamentale delle nostre vite e del­le no­stre iden­ti­tà» sostiene l’ideatrice e ceo di Vamonos Viaggi.

Otto italiani su 10 durante il periodo del lockdown hanno utilizzato parte del tem­po for­za­to a ca­sa per pensare ai viaggi, informarsi su Internet e perfino risparmiare con l’obiettivo specifico di avere una mag­gio­re di­spo­ni­bi­li­tà eco­no­mi­ca da dedicare alle agognate vacanze. Così, superate le pau­re e messo da parte il pes­si­mi­smo che ha caratterizzato i mesi appena trascorsi, oggi si riparte. Tan­ti se­gna­li dan­no spe­ran­za e pro­spet­ti­va.

Ma vediamo quanto pesano i 3 simboli archetipici dell’estate 2021 secondo il sondaggio ideato da Vamonos-Vacanze.it, la piattaforma pensata per chi vuole vivere esperienze autentiche lontane dai vecchi stereotipi.

vacanze mangia prega ama

Il cibo è senz’altro uno dei fat­to­ri a cui i viaggiatori guar­da­no con mag­gio­re in­te­res­se nel­la scel­ta di una meta. Del cam­pio­ne di 2 mi­la per­so­ne in­ter­vi­sta­te da Vamonos-Vacanze.it, il 68% pre­ve­de di fare espe­rien­ze ­enoga­stro­no­mi­che nel cor­so delle proprie vacanze ed il 53% di­chia­ra che l’eno­ga­stro­no­mi­a è un fat­to­re «importante» o «mol­to im­por­tan­te» nel­la scel­ta di una destinazione per le vacanze. D’altra parte è l’eno­ga­stro­no­mia è una delle maggiori vo­ci del­la spe­sa di ita­lia­ni e stra­nie­ri in vacanza nel Belpaese, con una spesa che nel periodo estivo supera i 35 mi­liar­di di eu­ro.Questi viaggiatori preferiscono le mete al mare, con Sicilia e Puglia in cima alla classifiche delle mete nazionali di quest’anno.

vacanze mangia prega ama

Il secondo pilastro di quest’estate —identificato nella categoria «meditazione/preghiera/relax»— è altrettanto importante per gli italiani, soprattutto dopo l’esperienza Covid-19. Da un punto di vista di giro d’affari non può competere con l’enogastronomia, ma in quanto a preferenze si colloca quasi a pari merito. Il 66% pre­ve­de di fa­re espe­rien­ze di meditazione/riflessione, di preghiera o di relax profondo comunque associabile ad un benessere olistico nel cor­so del suo viaggio ed il 52% di­chia­ra che questo aspetto è un fat­to­re «importante» o «mol­to im­por­tan­te» nel­la scel­ta di una meta.Questi viaggiatori preferiscono mete a medio e lungo raggio oppure anche in Italia, ma più in montagna che al mare.

vacanze mangia prega ama

Infine, il terzo aspetto, identificato nella categoria «amore autentico/ricerca dell’autenticità», è in realtà quello che —dopo l’esperienza Coronavirus— conta di più. Questi viaggiatori preferiscono mete molto isolate ed esperienze a stretto contatto con la natura, come quelle proposte da Vamonos Viaggi a bordo di sailing yacht, come ad esempio la fantastica occasione per navigare nelle Isole Eolie in barca a vela, alla scoperta di uno degli arcipelaghi più belli d’Italia e del Mediterraneo.

Più informazioni su