Quantcast

Blevio devastata e Cesare resta senza piu’ nulla:”Ho perso tutto, salvi grazie ai vicini…” foto

Il salvataggio di domenica:"Mia suocera, 93 anni, calata dalla finestra in mezzo all'acqua. Adesso siamo in mezzo alla strada: abitazione distrutta"

E’ la storia che ti colpisce dritto al cuore. Come un pugno nello stomaco. Gira per il paese – tra la casa persa (foto qui) e l’albergo che lo sta ospitando con la famiglia – con lo sguardo attonito. Confuso, storido anche se l’affetto della gente lo rincuora. Il resto è tutto da ricostruire perchè la tremenda alluvione di domenica lo ha colpito pesantemente. Lui e la famiglia hanno perso la casa, distrutta e dichiarata inagibile dai pompieri. Sarà abbattuta per il rischio di cedimenti.

casa cesare adinolfi a blevio devastata dal maltempo

 

E’ la storia di Cesare Adinolfi, l’abbiamo raccontata in queste ore durante la visita a Blevio del Governatore Fontana e del presidente Fermi. Il sindaco Trabucchi lo ha chiamato al loro fianco, lui – sommessamente e con grande dignità – ha raccontato il suo dramma. Che ti mette i brividi.

casa cesare adinolfi a blevio devastata dal maltempo

 

Il comune di Blevio, per ora, ha attivato una raccolta fondi per gli sfollati. Primo, concreto, aiuto per chi come lui è rimasto senza nulla in mano. “Neppure il cellulare…”ci spiega lui. Domenica è stato tirato fuori dalla casa allagata – lui con i familiari – da dei temerari vicini di casa che non hanno aspettato l’arrivo dei soccorritori perchè l’acqua stava crescendo paurosamente.

 

E’ possibile inviare la propria donazione al seguente IBAN:
IT 41 H 08618 51410 000000010657
BIC ICRAITRRH60
Intestato a COMUNE DI BLEVIO
Causale RACCOLTA FONDI AIUTI AGLI SFOLLATI
Banca di Credito Cooperativo di Lezzeno