Quantcast

Ore di apprensione per l’ex campione di canoa Antonio Rossi: al Sant’Anna in osservazione foto

Ex assessore, ora Sottosegretario della Regione. Malore domenica, ha chiesto lui di essere seguito a San Fermo

L’attuale sottosegretario della Regione, ex assessore regionale allo Sport ed ex campione olimpico di canoa, il lecchese Antonio Rossi, è ricoverato all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia da qualche giorno. Avrebbe accusato un infarto domenica scorsa durante una manifestazione sportiva alla quale stava partecipando. La scelta del Sant’Anna è stata fatta dallo stesso Rossi per poter essere assistito da Mario Galli, responsabile del laboratorio di emodinamica dell’Asst Lariana, suo amico e cardiologo di fiducia. Le condizioni si Rossi ora sarebbero fortunatamente in miglioramento, nessun bollettino diffuso dalla Regione per aggiornare sul suo stato di salute. Rossi è tuttora ricoverato in osservazione nella struttura di San Fermo.

 

 

Nel pomeriggio arriva l’affetto e la vicinanza del presidente Fontana e del presidente del consiglio regionale Fermi. Ma anche di tutti gli assessori e sottosegretari della Regione, compreso il collega Fabrizio Turba di Canzo. Rossi è stato sottoposto ad intervento di angioplastica e impianto di stent all’ospedale Sant’Anna a causa di un infarto: “Ringrazio innanzitutto chi prontamente è intervenuto, prima soccorrendomi a Conegliano Veneto, poi operandomi a Como. Un pensiero particolare va al dottor Mario Galli e alla sua equipe. Sto bene”.