Quantcast

Non solo festa per l’Italia, ma anche risse ed ubriachi nella notte comasca: gli interventi foto segui la diretta

Molti coloro che hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. Incidente a Bellagio: ragazza fuori strada in auto alle 4,30.

La festa ed i suoi eccessi. Censurabili, certo, perchè dalla gioia si è passati anche allo sgomento ed allo choc. Una notte di esagerazione in tutti i sensi tra Como e provincia per la vittoria dell’Italia ai campionati europei. Ed il bollettino di interventi di 118 e forze dell’ordine è particolarmente ricco in queste ore. Tre le risse segnalate, tutte in città. La prima in largo Leopardi (zona Sant’Agostino) alla 1,30, la seconda nello stesso luogo 45 minuti dopo. Due ragazzi di 23 e 24 anni ricoverati in ospedale. La terza in via Borgovico alle 3,20 – con diverse persone ancora in giro a quell’ora – con un altro 24enne soccorso e ricoverato in ospedale. Cause del tutto futili da quanto si è appreso.

festeggiamenti per italia campione d'europa calcio tifosi in strada e bandiere
festeggiamenti per italia campione d'europa calcio tifosi in strada e bandiere

Due anche gli ubriachi che hanno dovuto far ricorso ai sanitari 118. Alle 3 in viale Lecco a Como un 27enne si è sentito male (soccorso in posto, non è stato necessario il ricovero), alle 5,30 a Canzo in via Laguccio un uomo di 53 anni soccorso dall’ambulanza e portato in ospedale a Erba a smaltire la sbornia. E in mezzo a questi interventi – nel clou dei festeggiamenti dell’Italia – anche un incidente avvenuto a Bellagio in via Garibaldi alle 4,30: auto fuori strada, ferita e portata in ospedale a Lecco (in prognosi riservata) una ragazza 21enne.