Quantcast

LCFF, La Riva del Cinema prosegue a Villa del Grumello

In programma, a Villa del Grumello, quattro documentari nell'ambito de La Riva del Cinema del Lake Como FIlm Festival. I dettagli

Più informazioni su

    Dopo il successo riscontrato dalle Lake Como Film Nights a Villa Erba, “La Riva del Cinema” del Lake Como Film Festival prosegue a Villa del Grumello con quattro serate il 14, 16, 21 e 23 luglio, in collaborazione con l’Associazione Villa del Grumello. Affacciata sul primo bacino del lago con le luci della città sullo sfondo, la rassegna del Grumello riflette sul rapporto tra gli elementi naturali e l’artificio, sempre in divenire, dell’umano-urbano e su come l’ingegno possa oggi favorire il dialogo tra queste dimensioni.

    In programma quattro documentari che esplorano questo rapporto e offrono uno sguardo su un fragile equilibrio che va salvaguardato. Con l’obiettivo di internazionalizzare il programma e ampliare la rete di collaborazioni oltre il territorio italiano, per l’edizione 2021 il festival offre quattro DOC realizzati in collaborazione con festival europei.

    La proiezioni DOC Grumello si aprono mercoledì 14 luglio alle ore 20.30 con la rassegna SOUNDSCAPES COMO 2021 e la performance di “GONG WHISPER”di Fabio Vescarelli. Paesaggi sonori dal macro al microcosmo realizzati con gong, arpe angeliche e strumenti ancestrali. Segue, alle 21.30, “ALIS UBBO” del regista Paulo Abreu, che documenta la trasformazione della città di Lisbona sotto le spinte della globalizzazione, del turismo di massa e della gentrificazione. Un vero e proprio grido di dolore per una città che sta perdendo la sua anima.

    Segue, venerdì 16 luglio alle 21.30, “IN PRAISE OF NOTHING” di Boris Mitic’, documentario surreale ambientato a Belgrado  in cui il nulla, personificato, scende sulla terra e, attraverso vari continenti, commenta in maniera satirica e irriverente le velleità e le ipocrisie umane.

    Mercoledì 21 luglio, sempre alle 21.30, protagonista è la Germania con “AUTOBAHN” di Daniel Abma, un intenso racconto dell’impatto dell’urbanizzazione sulla piccola città termale di Bad Oeynhausen.

    Chiude la rassegna DOC de La Riva del Cinema, venerdì 23 luglio alle 21.30, il documentario ambientato in Grecia di Marianna Economou “WHEN TOMATOES MET WAGNER” che esploramodernità e tradizione in un racconto di rivitalizzazione rurale, di rinascita e convivenza, di globalizzazione a misura d’uomo.

    Tutti gli spettacoli sono con acquisto online obbligatorio su:

    www.liveticket.it/lakecomofilmfestival

    In caso di pioggia gli eventi sono annullati e i biglietti rimborsati.

    Più informazioni su