Quantcast

Ospedale di Cantù, avviato il nuovo blocco operatorio

All'ospedale canturino eseguiti già dieci interventi nel nuovo blocco operatorio. Riaperto anche il Pronto Soccorso Pediatrico

Con i primi dieci interventi (quattro nell’ambito ortopedico e sei nell’ambito chirurgico), è stata avviata oggi l’attività del nuovo blocco operatorio dell’ospedale di Cantù.

aperto nuovo blocco operatorio ospedale di Cantù

Da sinistra Giovanni Lovisetti, chirurgo ortopedico, Giuseppe Gaiani, responsabile dell’unità operativa semplice di Ortopedia e Traumatologia, Elena Scola, direttore medico di presidio di Cantù

«Chiusa la procedura di accreditamento e ottenuto il via libera da Regione Lombardia, con la giornata odierna il blocco operatorio dell’ospedale di Cantù è divenuto operativo» ha osservato Fabio Banfi, direttore generale di Asst Lariana.

aperto nuovo blocco operatorio ospedale di Cantù

Antonio Micucci, primario dell’Anestesia e Rianimazione con Giuseppe Gaiani

La struttura si estende su una superficie di mille metri quadrati e dispone di tre sale operatorie. Negli interventi eseguiti quest’oggi, come detto, è intervenuta l’équipe di Ortopedia, diretta da Giuseppe Gaiani, responsabile dell’unità operativa semplice di Ortopedia e Traumatologia, l’unità di Chirurgia, diretta dal dottor Adelmo Antonucci, l’unità di Anestesia e Rianimazione, diretta dal dottor Antonio Micucci e il personale infermieristico, coordinato da Maria Girola.

aperto nuovo blocco operatorio ospedale di Cantù

Le chirurghe generali Ivana Zappa e Rachele Rossi

«Il profilo di attività per quanto riguarda la chirurgia sarà quello di una chirurgia generale rispondente alle necessità territoriali e per la chirurgia oncologica i tumori del colon e della tiroide – ha spiegato il direttore sanitario di Asst Lariana, Matteo SoccioPer quanto riguarda l’ortopedia saranno eseguiti tutti quegli interventi in elezione, ossia programmabili».

aperto nuovo blocco operatorio ospedale di Cantù

Da sinistra Daniela Azzarello (infermiera), i medici Antonino Furia e Alfredo Caminiti (primario della Pediatria di Cantù e direttore del Dipartimento Materno-Infantile di Asst Lariana, e Simona Dai (infermiera)

Sempre all’ospedale di Cantù, nella giornata di lunedì 5 luglio, ha ripreso la propria attività, 24 ore su 24, il Pronto Soccorso Pediatrico, diretto dal dottor Alfredo Caminiti. Il servizio era stato sospeso lo scorso novembre nell’ambito della riorganizzazione attuata per consentire l’assistenza nei nuovi reparti attivati a Cantù per i pazienti Covid. Garantito al personale un minimo recupero con il parziale godimento delle ferie, il servizio è stato riattivato quest’oggi.