Quantcast

Sabato la premiazione del concorso letterario Città di Como

Sabato 3 luglio dalle 16.00 si terrà la premiazione dei vincitori della VII edizione del Premio internazionale di letteratura Città di Como a Villa Gallia, nel giardino di fronte alla villa, con la splendida vista sul Lago di Como.
La cerimonia si sarebbe dovuta svolgere nell’ottobre 2020, poi rimandata causa Covid. Ora si svolgerà nel rispetto di tutte le norme di sicurezza e sarà presentata da Natasha Lusenti, giornalista e scrittrice. Durante la cerimonia saranno chiamati i vincitori e i finalisti per ritirare i premi (diplomi, targhe e in denaro). Verrà anche individuata una associazione o un ente a carattere umanitario a cui devolvere un riconoscimento. Causa regole di distanziamento i posti a sedere saranno RISERVATI AI VINCITORI E FINALISTI fino ad esaurimento. Gli accompagnatori potranno comunque seguire la cerimonia.

Ideato e organizzato da Giorgio Albonico per l’associazione Eleutheria, il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como ha riscosso crescenti consensi non solo in Italia ma anche all’estero. Sono state 3300 le opere presentate lo scorso anno e la giuria,composta da Andrea Vitali (presidente, scrittore), Edoardo Boncinelli (scienziato e scrittore), Francesco Cevasco (critico e giornalista), Milo De Angelis (poeta e critico), Piergiorgio Odifreddi (matematico e scrittore), Dacia Maraini (scrittrice), Armando Massarenti (giornalista e scrittore), Pierluigi Panza (giornalista e docente universitario), Flavio Santi (scrittore, traduttore e docente universitario), Laura Scarpelli (editor), Mario Schiani (giornalista e scrittore) e Guido Taroni (fotografo di moda e di design), ha deciso di premiare le seguenti opere:

Per la nuova sezione dedicata ai testi autobiografici, le vincitrici sono Maria Laura Caroniti e Michela Musante.

Per la sezione “Opera prima” il vincitore è Stefano Bottero.

Per la narrativa edita vinconoGian Mario Villalta, Ilaria Bernardini, Giuseppe Manfridi, Eugenio Giudici, Gabriele Dadati, Stefano Elefanti, Vittoria Sangiorgio, Marzia Rei e Maurizio Mattiuzza.

Per la saggistica vincono Corrado Augias, Francesco Costa, Marco Mastrorilli con Raffaella Maniero, Annarita Briganti, Luca Ricolfi, Lorenzo Sganzini, Lamberto Vaghetti e   Mina Welby.

Per la sezione “Libri per bambini e ragazzi” vincono Alberto Pellai con Barbara Tamborini ed Elisa Sabatinelli con Iacopo Bruno.

Per la sezione multimediale vincono Agata De Nuccio, Associazione Coreutico Culturale Junior Ballet Lovere, Samuel Iuri con Gianluca Calligaris e Beatrice Manvati.

Per la sezione dedicata ai racconti vincono Mauro Franco e Gisella Broggini (tema “Lago”).

Per la narrativa inedita vince Daria De Pellegrini.

Per la poesia inedita vince Gabriel Lino Del Sarto.

Per la poesia edita vincono Giuseppe Conte, Marco Molinari e Alessandro Anil.

Per la sezione “Opera dal carcere” vince Alessandro Limaccio.

 

Intanto si è chiuso al 30 giugno il bando pert l’VIII edizione del Premio internazionale di letteratura Città di Como i cui esiti si sapranno in autunno