Quantcast

Campionario, esposizione fotografica ad Inverigo

L'inaugurazione di Campionario, patrocinata dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, sarà sabato 10 luglio al Circolo Togunà di Inverigo

Campionario, un’esposizione tra fotografia, luce e spazio, apre le porte ai visitatori sabato 10 luglio alle ore 18 presso il Circolo Togunà di Inverigo, in via Mosè Bianchi 2A, con il patrocinio della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche – FIAF.

Ben più di una semplice mostra, Campionario si configura come una raccolta di “campioni”, in cui le immagini, immortalate dal fotografo Giovanni Bartesaghi, ex presidente del Circolo Fotografico – Sezione di Inverigo, dialogano con le opere grafiche, le animazioni video e l’ambiente, allestito ad hoc dal giovane designer Jacopo Ferrario e dal teorico Danilo Gatti.

Campionario esposizione fotografica ad Inverigo

Punto focale della performance artistica è il vivo dialogo tra osservatore e osservato. Le fotografie diventano protagoniste di un rapporto a doppio senso, in cui la percezione è figlia del vissuto personale, dell’ambiente e delle circostanze in cui è immerso il soggetto osservante. Immagini, parole e oggetti dialogano con linguaggi differenti, suggerendo inVISIBILI domande, in un percorso di distorsione sensoriale che accompagna il visitatore tra esperienze obbligate, in un esproprio della volontà come “pegno” per accedere ad altre conoscenze e coscienze.
Un doppio ruolo, quindi, quello giocato dai “campioni” fotografici, non più mera opera da osservare passivamente, ma attori attivi, capaci di stimolare riflessioni nell’osservatore e, pertanto, di divenire soggetti dell’azione.
Con Campionario, l’immagine interagisce esplicitamente con lo spazio circostante e trascende la sua fisicità, per indagare il sentimento.

Campionario esposizione fotografica ad Inverigo

Per info e prenotazioni 338 4502886 // 333 7180649

ORARI:

La mostra sarà visitabile domenica 11 luglio dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, lunedì 12 luglio dalle ore 20 alle ore 21.30, sabato 17 e domenica 18 luglio dalle ore 16 alle 19.