Quantcast

La fotonotizia di CiaoComo

Pulizia sentieri al “Zoc del Peric”

Nei giorni scorsi alcuni volontari del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” si sono dati appuntamento al PLIS (parco locale di interesse sovracomunale). “Zoc del Peric”, tra Alzate Brianza e Lurago d’Erba. Armati di decespugliatori e troncarami, hanno liberato il sentiero che porta al lavatoio di Fabbrica Durini, dove l’erba aveva raggiunto altezze tali da impedire il passaggio. I volontari hanno inoltre agito nelle zone in prossimità dell’area umida, che costituisce il ‘cuore’ dello Zoc, dove i rovi erano diventati così infestanti da coprire in parte la staccionata che delimita la zona umida e che accerchiavano le piantine di ontano messe a dimora durante un campo internazionale di volontariato, che purtroppo anche quest’estate è saltato per la seconda volta, causa pandemia.

È stato quindi un lavoro piuttosto impegnativo, ma il risultato raggiunto è stato soddisfacente e queste due zone sono tornate fruibili per i visitatori, che sempre più spesso mostrano di apprezzarle, anche solo per fare due passi in mezzo alla natura.

circolo ambiente ilaria alpi zoc del peric

Contemporaneamente, con la collaborazione dei tre Comuni facenti parte del PLIS (Alzate, Lurago e Inverigo) il Circolo si sta organizzando per la sistemazione della segnaletica dei sentieri del Parco. Verrà aumentato il numero dei cartelli su palo, indicanti il numero del sentiero e la direzione, e si aggiungeranno dei nuovi segnavia sul modello dei sentieri di montagna, detti a bandierina, rosso-bianco-rosso, con l’indicazione nello spazio bianco del numero di sentiero che si sta percorrendo.

Questi interventi saranno portati avanti con impegno dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” e da tutte le associazioni che intendono collaborare, in attesa che possano essere inseriti nell’agenda di un prossimo Campo di Volontariato Internazionale, pandemia permettendo, sempre col supporto delle Amministrazioni Comunali.