Quantcast

C’è il titolo, c’è la copertina e c’è Zucchero nel nuovo album di Davide Van De Sfroos

Qualche giorno fa abbiamo annunciato l’uscita di “Gli Spaesati”, la canzone nuova di Davide Van De Sfroos e oggi, insieme ad essa arrivano anche buone notizie sul nuovo album del cantautore lariano: l’uscità di MAADER FOLK, questo il titolo, è fissata per il 17 settembre ed è già disponibile in pre-order (https://davidevandesfroos.lnk.to/MaaderFolkPR). Un viaggio in 15 tracce che Van De Sfroos ha deciso di intraprendere per abbracciare ancora una volta un linguaggio che è di tutti, radicato nei valori della cultura italiana, e spogliarsi da qualsiasi tipo di bandiera.

Ma c’è di più, tra le canzoni dell’album ce nè una impreziosita dallo speciale featuring di Zucchero Sugar Fornaciari. Non è un mistero che Zucchero e Davide siano amici e che ci siano già state collaborazioni in passato (specie con Irene Fornaciari), ma questa  OH LORD, VAARDA GIO sarà la prima volta che i due canteranno insieme.

Dunque la lunghissima attesa dei desfans è quasi finita, dopo la recente firma con l’etichetta discografica BMG il ritorno di Davide Van  De Sfroos con un disco di inediti, più volte rimandato anche causa Covid, a sette anni da “Goga e Magoga” è ormai imminente. E per rallegrare questa estate di ripartenze c’è “Gli spaesati” che vola sulle ali di un bel folk con accenni di fiesta mexicana, da oggi in radio e su tutte le piattaforme digitali.

ci chiamano paesani, ma siamo gli spaesati…semm quel che semm, quel che semm sempru sta, chissa indue narem a finì, ma semm niamò parti … 

Con GLI SPAESATI Davide Van De Sfroos si conferma essere narratore di storie in musica fra i più singolari e a tutto tondo della scena artistica italiana. Sul ritmo serrato della sua chitarra, canta tutta la poesia involontaria che c’è negli “Spaesati”, personaggi irriducibili sradicati dalle radici ma mai stanchi di portare avanti con fierezza la propria missione. Una storia in cui riusciamo ad identificarci tutti, oggi più che mai reduci da un periodo di grande smarrimento e disorientamento, ma pronti a ripartire e riprendere in mano il nostro futuro.

Miscelando italiano e dialetto lariano, Van De Sfroos mostra una volta in più lo spaccato di un mondo intriso di grande dignità e forza di volontà che lui stesso ha avuto modo di incontrare, conoscere e vivere: «ho voluto dare voce ad un popolo apparentemente nascosto ma che con antica fierezza si ostina a  vivere e lavorare in modi che oggi possono sembrare anacronistici o solo folkloristici. Gli spaesati tengono teso il filo della nostra storia non per beffare i tempi moderni ma per rispetto di quelli antichi».

…siam l’ultima frontiera tra ricordo e cambiamento, siamo il popolo nascoso, sorvegliamo un faro spento.

davide van de sfroos maader folk

MAADER FOLK

 TRACKLIST

 1 FIAADA
2 NEL NOMM
3 GOCCIA DI ONDA

4 L’ISOLA

5 GLI SPAESATI

6 EL VAGABUUND

7 GUANTO BIANCO

8 AGATA

9 IL MITICO THOR

10 STELLA BUGIARDA

11 HEMM IMPARAA

12 OH LORD, VAARDA GIO (feat. Zucchero Sugar Fornaciari)

13 REVERSE

14 TRAMONTO A SUD

15 LA VALL (IL VENTO E I FIAMMIFERI)

Uscita  17 settembre disponibile in pre-order (https://davidevandesfroos.lnk.to/MaaderFolkPR)

Davide Van De Sfros sarà in tour nei mesi di luglio e agosto con i De Sfroos per celebrare i 25 anni dall’uscita di “Manicomi”, il 10 luglio in concerto a Como Villa Olmo