Quantcast

Anche a Como una Panchina Viola simbolo della gentilezza

Il Comune di Como aderisce alla Settimana Nazionale delle Panchine Viola (21 – 27 giugno 2021), pensata per incoraggiare le buone pratiche di gentilezza, in particolare per la crescita dei bambini, nei contesti sportivi, familiari e scolastici: nei prossimi giorni l’associazione ComoPulita, gratuitamente, dipingerà di viola una panchina nei giardini di via Canturina a Trecallo.

panchina viola san fermo della battaglia

Panchine Viola a San Fermo della Battaglia

L’iniziativa è stata proposta dall’assessorato alle Politiche educative con l’intento di far conoscere il valore della gentilezza perché diventi un’abitudine sociale diffusa, partendo dai più piccoli, e possa accrescere il benessere della collettività. «Il simbolo scelto è una panchina – ha spiegato l’assessore alle Politiche educative Alessandra Bonduriun arredo che comunemente richiama momenti d’incontro e socializzazione, che si trova nel parco di Trecallo, per significare il coinvolgimento dei quartieri».

Ma quali sono, secondo l’Associazione Culturale Cor et Amor promotrice dell’iniziativa, le caratteristiche che deve avere una panchina viola? Può essere recuperata/riqualificata, deve avere una frase sulla gentilezza riportata sulla panchina stessa o adiacente ad essa, alla sua realizzazione, inaugurazione o personalizzazione possono essere coinvolti i bambini (es. verniciatura), può essere preferibilmente situata in uno spazio pubblico o sportivo usato dai bambini e può essere realizzata con tutte le tonalità di viola (no fucsia).