Quantcast

Rosa Sciocchin’ – Sara Cerrato e la scuola

Podcast della trentatreesima puntata di Rosa Sciocchin'. Alessia e Dalila ospitano la docente e giornalista Sara Cerrato per parlare di scuola

La scuola è finita, e chi meglio di Sara Cerrato potrebbe raccontare un anno così difficile e complicato come quello appena trascorso, tra didattica a distanza, regolamenti e nuove tecnologie?

Trentaquattresima puntata di Rosa Sciocchin’, il programma di e con Alessia Roversi e Dalila Lattanzi che, per quest’anno, cambia orario. Abbandonando la fascia serale, la trasmissione radiofonica tutta al femminile di CiaoComo si sposta al pomeriggio, dalle 16.30 alle 17.30, per accompagnare gli ascoltatori in un viaggio semiserio alla scoperta di donne eccellenti che, grazie alla loro creatività e al loro ingegno, impreziosicono il territorio comasco e oltre.

Ascolta qui il podcast della puntata

In questa trentaquattresima puntata, Alessia e Dalila ospitano Sara Cerrato, giornalista per il settore cultura, teatro e spettacoli del quotidiano La Provincia di Como e docente di lettere alla scuola secondaria di secondo grado. Tra aneddoti, fatiche e cose da salvare, Sara racconta un anno “sui generis”, che ha segnato un profondo cambiamento nel modo di fare e stare a scuola, sia da parte dei docenti che da quella degli studenti, sottolineando che, nonostante le difficoltà, non tutto quanto accaduto è da buttare.

Rosa Sciocchin' Sara Cerrato

Bellissima, varia e carica di ispirazioni scolastiche è anche la playlist di questa puntata: Sara ha richiesto Bohemian Rhapsody dei Queen La leva calcistica del ’68 di Francesco De Gregori, Dalila ha scelto Scrivile Scemo dei Pinguini Tattici Nucleari e Gangsta’s Paradise di Coolio, mentre Alessia ha optato per La canzone dei lupi dei Coma_Cose e, insieme a Dalila e Sara, ha voluto dedicare a tutti gli studenti, di ieri, di oggi e di domani, la bellissima Giulio Cesare di Antonello Venditti.