Quantcast

“Ciao Mister”, il Como ed i suoi tifosi piangono Dominissini: il Covid lo ha portato via foto

Affetto e riconoscenza. Lui alla guida della squadra del doppio salto dalla C alla A nel 2002.

É con profonda e immensa tristezza che il Como 1907 apprende della scomparsa di Loris Dominissini. La società esprime il proprio cordoglio e si stringe attorno ai famigliari del Mister. Dominissini sedette sulla panchina della squadra lariana dal 2000 al 2002, guidando il Como nella splendida cavalcata dalla Serie C alla Serie A.

I ricordi che ci hai regalato rimarranno scolpiti in modo indelebile nella storia della nostra società. Ciao, Mister.

 

In queste ore anche tanti tifosi azzurri lo ricordano con affetto. Tra di loro i “Pesi Massimi” che lo descrivono così in un post sulla loro pagina Facebook

Dalla C alla A. Fu una cavalcata pazzesca e lui era a capo di quell’impavido manipolo di eroi. Ora cavalca verso i Campi Elisi e noi non possiamo che rendergli l’ultimo doveroso omaggio. Riposa in pace, nostro indimenticato Loris.

 

Dominissini era in gravi condizioni da diverse settimane. Era finito in ospedale, ad Udine dove risiedeva, per le complicazioni legate al Covid.