Quantcast

Il Simposio di scultura per dare il benvenuto a Clooney: un’opera è dedicata proprio a lui! fotogallery

Visita nel luogo di lavori di cinque artisti comaschi. A pochi metri c'è Villa Olenadra con l'attore Usa.

Riflettori accesi su Laglio e sul suo più illustre ospite, arrivato proprio in queste ore a Villa Oleandra. Mentre George Clooney – con famiglia al seguito – varca dopo due anni i cancelli di Villa Oleandra, ecco che a pochi mentri dalla sua abitazione – sulla Riva romantica – entra nel vivo il Simposio di Scultura. Cinque scultori “comacini” realizzeranno al parco delle Rimembranze opere in marmo di grandi dimensioni, che resteranno di proprietà comunale e che verranno collocate in appropriati spazi sul lungolago del paese. La peculiarità è che, per tutto il corso dell’iniziativa, sarà possibile assistere live al lavoro degli artisti di “estrazione” dell’opera dal blocco di marmo e fare loro domande o scambiare opinioni. Protagonisti saranno gli scultori Fabio Ceschina, Massimo Clerici, Valentino Cimarosti, Alcide Gallani e Bruno Luzzani, supportati da cinque giovani collaboratori frequentanti il secondo anno del corso di scultura all’Accademia Belle Arti di Firenze ed ex alunni del “Liceo Artistico F. Melotti” di Cantù. Curatore artistico del Simposio sarà Luigi Cavadini, critico d’arte, scrittore, giornalista.

Simposio di scultura a Laglio, gli artisti presenti e le loro opere: una per Clooney

 

Simposio di scultura a Laglio, gli artisti presenti e le loro opere: una per Clooney

 

Non è un caso che la ripartenza post Covid sia segnata, a Laglio, da un evento culturale: l’amministrazione comunale opera, da oltre un decennio, al fine di sostenere, promuovere, valorizzare e diffondere la cultura, la storia e la tradizione locale, in tutte le sue variegate forme. Fondamentale per la riuscita del progetto è stata la generosa collaborazione di Pusterla Marmi, che ha messo a disposizione il materiale marmoreo occupandosi, inoltre, della logistica e degli impianti.

 

Concorso fotografico

In occasione del Simposio di scultura è stato lanciato anche un concorso fotografico aperto a tutti, con partecipazione gratuita. Il tema sarà inerente alla realizzazione delle opere nell’ambito del Simposio, con libera interpretazione. Sarà possibile partecipare inviando fino a tre fotografie in formato digitale al link “Simposio scultura” dedicato al concorso, presente sul sito www.lagliorivaromantica.it. Le foto dovranno pervenire entro la fine del mese di giugno 2021. La giuria sarà composta dai cinque scultori protagonisti del Simposio, dal curatore artistico e da professionisti dell’arte dell’immagine: saranno selezionate cinque fotografie (non più di una per presentatore) e premiati gli autori con un’opera offerta dagli scultori. La cerimonia di premiazione avverrà nel mese di settembre, in data ancora da definire.