Quantcast

Il Teatro Sociale AsLiCo ha un nuovo presidente, è Simona Roveda

Dopo la lunga chiusura per la pandemia durante la quale la Presidente in carica, Fedora Sorrentino, ha lasciato il Teatro Sociale, oggi  il Consiglio di amministrazione dell’ente, preceduto da un’Assemblea degli Associati, ha eletto al vertice del Teatro Sociale di Como – AsLiCo,Simona Roveda.

In questi mesi il Consiglio direttivo ha lavorato a lungo, insieme a professionisti e consulenti, per capire come rinnovare il percorso di AsLiCo come istituzione culturale, ma soprattutto per trovare un Presidente legato al mondo dell’imprenditorialità e delle relazioni con altre istituzioni ed aziende, non solo del territorio.

Milanese di nascita e comasca d’adozione, Simona Roveda ha da sempre frequentato il Teatro Sociale, prima come spettatrice e poi anche come Associata, con l’azienda LifeGate di cui è direttore editoriale, con lei continua la direzione femminile del Teatro di Como, dopo Barbara Minghetti e Fedora Sorrentino.

“L’ultima cosa che mi ero immaginata ma sono molto onorata e contenta di questa nuova avventura, metterò tutto l’impegno possibile. Devo ringraziare le persone che mi hanno voluto qui, tutto il Consiglio e un grazie va a Fedora Sorrentino per il lavoro svolto in questi anni. Voglio ringraziare anche tutto lo staff di AsLiCo che in questi giorni sto conoscendo. Credo nel lavoro in team che costruisce, condivide e collabora in assoluta libertà. Le idee si fanno insieme” sono state le prime parole della neo Presidente

Simona Roveda porterà al Sociale una sferzata di novità, soprattutto in alcuni settori che più la toccano da vicino, come la sostenibilità, di cui il Teatro Sociale vuole farsi portavoce all’interno del panorama teatrale italiano e europeo e su cui ha già iniziato a lavorare partecipando, insieme a 45 teatri europei, alla scrittura di un nuovo bando in collaborazione con Fedora platform, Opera Europa e in dialogo con Europa Creativa. Next Stage, infatti, è un’iniziativa per promuovere un cambiamento e un rinnovamento in ambito di sostenibilità, parità e innovazione digitale, anche attraverso le arti performative, sul palco, dietro il palco e oltre il palco.

“La mia grande passione è la sostenibilità che accompagna da sempre la mia vita personale e il mio lavoro, perciò uno degli obiettivi è portare anche il Teatro AsLiCo verso la Transizione ecologica – fissa così il suo obiettivo primario Simona Roveda –  Innovazione e sostenibilità sono il futuro anche AsLiCo deve iniziare questo percorso, anzi può farsi portatore di valori di sostenibilità nella città e oltre. I primi passi sono già iniziati, grazie all’accordo con un altro associato AsLiCo, Open Gas&Power, da giugno verrà utilizzata energia pulita da fonti rinnovabili. Inoltre, i prossimi materiali cartacei di comunicazione saranno in carta più leggera da foreste certificate FSC e saranno compensate le emissioni di CO² per la produzione con crediti di carbonio ottenuti da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita in Madagascar. Naturalmente Barbara Minghetti rimane il cuore artistico di AsLiCo con la sua grande esperienza nel mondo del Teatro, con lei c’è sintonia sono sicura che faremo insieme tante cose belle e sostenibili”.

Il CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE ASLICO è ora così composto:
Simona Roveda (Presidente)
Giovanna Lomazzi (Vicepresidente) Giovanni Vegeto (Consigliere delegato)
Claudio Bocchietti
Aram Manoukian
Barbara Minghetti
Bianca Passera

Collegio dei revisori legali
Piero Alberto Busnach (Presidente)
Filippo Arcioni Gianluigi Rossi