Quantcast

Carta sconto benzina, il consiglio regionale dice si alla mozione per poterla riattivare subito foto

Oggi una mozione urgente firmata anche da Fermi e Turba. L'opposizione concorda anche se con alcuni distinguo.

Carta sconto benzina da riattivare appena possibile. L’argomento oggi è piombato in aula del consiglio regionale dove – con una mozione urgente targata Lega presentata da Francesca Brianza e sottoscritta anche da Alessandro Fermi, presidente del consiglio regionale, e dal sottosegretario Fabrizio Turba – si chiede alla Regione di intervenire urgentemente presso l’Ambasciata d’Italia in Svizzera per avere una rilevazione aggiornata allo stato attuale dei prezzi carburante olteconfine e riattivare lo sconto carburante.

benzina carta sconto

La “Carta Sconto Carburante” era stata istituita per evitare la crisi del comparto dei distributori di carburanti per autotrazione della fascia di confine, obbligati a fronteggiare la forte concorrenza dei prezzi praticati oltrefrontiera e il conseguente “pendolarismo del pieno” con importanti ricadute anche sulle entrate fiscali. La rilevazione dei prezzi da parte dell’Ambasciata d’Italia presso la Confederazione Elvetica effettuata in data 13 gennaio 2021 aveva però accertato la mancanza dei presupposti legali per l’applicazione della misura, in quanto la differenza tra il prezzo medio svizzero e italiano della benzina risultava in tale data inferiore a 5 centesimi al litro, mentre il prezzo medio del gasolio italiano era, addirittura inferiore al prezzo medio praticato nei pressi della frontiera svizzera. Da qui la sospensione della “Carta Sconto Carburante” nei mesi scorsi.

 

I consiglieri regionali chiedono anche rilevazioni più frequenti, con cadenza almeno mensile. “È necessario reintrodurre lo strumento dello sconto carburante con la massima urgenza. Oggi più che mai con la riapertura delle frontiere e l’auspicata ripresa economica e del turismo questo strumento diventa di vitale importanza per trattenere risorse preziose sul nostro territorio”, dicono Fermi, Brianza e Turba. “La riattivazione dello sconto benzina è urgente e necessaria, specialmente in vista della ripresa della circolazione tra Italia e Confederazione Elvetica. Per questo ho sottoscritto la mozione approvata oggi in consiglio regionale”, aggiunge Angelo Orsenigo, consigliere del Partito Democratico. “Abbiamo votato a favore di una misura condivisibile su un tema molto sentito” dice infineRaffaele Erba, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, che definisce però l’iniziativa un “grande spot alla Giunta Fontana”.