Quantcast

Auguri Como, 114 anni di passione e c’è la foto di Borgo-gol davanti alla curva…. foto

Il club festeggia il suo compleanno. La storia ed il primo stadio in via dei mille. In serie A tante volte.

La data ufficiale della fondazione è il 25 maggio 1907, l’anno che compare anche oggi nel logo del club. 114 anni di passione, momenti entusiasmanti ed altri bui. La storia del “nostro” Como che tanto ci ha fatto sorridere nell’ultimo campionato con Gattuso alla guida. Oggi il club celebra e ricorda ai supporters il suo compleanno. E lo fa con questa foto-simbolo: Stefano Borgonovo – per tutti Borgo-gol – che urla la sua gioia alla curva azzurra dopo una sua rete.

 

attaccante nato borgonovo cover

 

Ogni storia porta con se passione, memoria e ricordi. La nostra storia quindi, oltre che essere avvincente e per lunghi tratti bellissima, risulta speciale proprio perché “Nostra”. Perché senza di noi tutto questo non avrebbe senso di esistere e sarebbe semplicemente qualcosa di freddo e distaccato. Ecco perché la Storia, intesa come la Nostra storia, merita di essere ricordata e celebrata. Perché attraverso il Como raccontiamo noi stessi.
E’ vero, abbiamo poco in comune (forse ormai quasi nulla) con quei giovani ragazzi comaschi che si innamorarono del Foot-Ball agli inizi del ‘900; lo fecero per caso, così come nascono tutte le più grandi storie d’amore. Eppure, ci sembra di conoscerli quei ragazzi, uno ad uno.

La prima partita di Foot-ball giocata a Como è stata disputata infatti nella primavera del 1906 , in riva al lago fra dei “baldi giovani” comaschi che frequentavano la vicina Canottieri Lario e una squadra composta da inservienti e pellerossa del famoso Circo di Buffalo Bill, che si era accampato nella stessa area dove poi fu costruito lo stadio Sinigaglia. La partita fini in parità e fu arbitrata dallo stesso Colonnello William Cody (Buffalo Bill).Quella partita fu la scintilla che infiammò la gioventù comasca che frequentava i circoli sportivi cittadini ed aiutò a formare un piccolo gruppo di appassionati del gioco del calcio , che decisero il 25 Maggio del 1907 di fondare la Società Calcio Como. Il Primo ottobre 1911 fu inaugurato in Via dei Mille il primo campo regolamentare ,recintato e con tribuna che permise alla squadra di iscriversi ufficialmente ai campionati della FIGC. Il Como iniziò la sua attività calcistica nell’annata 1912-1913 partecipando al campionato di Promozione e l’anno seguente con l’arrivo di Gustavo Carrer attaccante della Nazionale che porto professionalità all’interno della società, partecipò al campionato di Prima Categoria l’equivalente della attuale Serie A.

Sono passati tanti anni, e noi ne abbiamo passate parecchie. Picchi altissimi, che ci hanno lanciato direttamente nell’olimpo del calcio italiano ma anche brusche cadute. Momenti difficili, che hanno lasciato il segno ma che fanno parte di noi, e senza i quali, sicuramente, non saremmo gli stessi.

Il Como 1907 lo scorso anno ha patrocinato il progetto museodelcomo.it una splendida raccolta digitale di tutta la storia del Como, dai tabellini, alle cronache fino alle foto, che vive e si aggiorna continuamente grazie al grande lavoro di Enrico Levrini.

Auguri, Como, buon compleanno e lunga vita!