Quantcast

Lunedì del Cinema: “Sole”, una storia d’amore e genitorialità foto

Presentato in anteprima al Festival di Venezia 2019 nella sezione Orizzonti, Sole del regista Carlo Sironi,è certamente un’opera prima di alto livello. Reduce da alcuni interessanti cortometraggi, che hanno fornito lo spunto per la sceneggiatura del primo lungometraggio, Sironi ha diretto un film asciutto, essenziale e molto pacato. La sceneggiatura – firmata con Giulia Moriggi e Antonio Manca – è molto cruda: i due giovani protagonisti sono persone sole, estremamente sole, e le loro storie vengono raccontate quasi con tenerezza. Ci troviamo di fronte a ragazzi che non sono mai stati amati da nessuno, con un passato difficile e con un futuro incerto, ed una delle principali qualità di Sole è la capacità di non forzare alcun sentimento da parte dello spettatore, che viene coinvolto nel racconto con naturalezza e sobrietà.

La genitorialità, il dramma dell’utero in affitto, più semplicemente una storia d’amore: Sole tratta numerosi temi e segna l’esordio di un autore estremamente interessante. Ermanno (Claudio Segaluscio) è un giovane che trascorre le sue giornate tra slot machine e piccoli furti, in attesa di un cambiamento. Lena (Sandra Drzymalska), ragazza polacca, arriva in Italia per vendere la bimba che porta in grembo, così da iniziare una nuova vita. Dietro lauta ricompensa, Ermanno è chiamato ad interpretare il finto padre della bambina, così da permette allo zio di ottenere l’affidamento in maniera rapida, attraverso un’adozione tra parenti. Sole, la piccola, nasce prematura ed ha bisogno di essere allattata al seno: se Lena sembra non nutrire alcun sentimento, Ermanno inizia a prendersi cura di loro come se fosse il vero padre…

Spazio Gloria via Varesina – Como

24 maggio ore 20.30

SOLE di Carlo Sironi

Italia, 2019, 102 minuti

Ingresso unico € 7,50 (compresi diritti di prevendita).
Ingresso riservato ai soci ARCI solo con prevendita online.
IMPORTANTE:
E’ OBBLIGATORIO L’ACQUISTO DEL BIGLIETTO ONLINE, da fare esclusivamente su www.spaziogloria.com/biglietteria. Anche i possessori di abbonamento devono prenotare il proprio posto online.

Spazio Gloria via Varesina 72 – Como
Info: www.spaziogloria.com