Quantcast

Bilancia e lettino per la cura dei grandi obesi al Fatebenefratelli

Più informazioni su

    Il Lions Club e il Leo Club di Erba donano all’Ambulatorio di Diabetologia ed Endocrinologia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Erba un lettino per le visite mediche ed una bilancia pesapersone con altimetro con campo di misura per i grandi obesi.

    Già da anni il Centro Antidiabetico ha intrapreso un percorso collaborativo con il Lions Club di Erba per promuovere una sana alimentazione per la prevenzione del diabete e, mediante campagne di screening, individuarlo precocemente, in occasione della giornata mondiale del diabete.

    Bilancia e lettino per la cura dei grandi obesi

    «La lotta al Diabete rappresenta un obiettivo che il Lions Club International si è prefisso a livello mondiale, pertanto abbiamo voluto sostenere ancora una volta il Servizio di Diabetologia attraverso l’acquisto di un nuovo lettino per le visite e una bilancia per grandi obesi. Con la dott.ssa Molteni collaboriamo con piacere da qualche anno; è una professionista che da sempre ha manifestato grande disponibilità anche ad effettuare serate divulgative sui rischi del diabete e sulla prevenzione, anche attraverso attività di screening. Personalmente sono molto legata alla Diabetologia dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli in quanto ho potuto vivere in prima persona, attraverso l’esperienza di una persona a me molto cara, l’attenzione umana e la qualità delle cure di questo servizio specialistico»-commenta così la donazione Orsola Moro, la presidente del Lions di Erba.

    E le fa eco la dottoressa Laura Molteni, diabetologa dell’ Ospedale Sacra Famiglia-Fatebenefratelli di Erba: «Già in passato il Lions Club ci ha sostenuto mediante la donazione di un Doppler portatile per l’individuazione precoce dell’arteriopatia periferica, che ci ha molto facilitati nella gestione della pratica clinica. Desidero quindi porgere i nostri più sentiti ringraziamenti al Lions Club di Erba ed in particolare alla sua attuale presidente Orsola Moro per questa preziosa donazione che contribuirà ad ampliare ulteriormente l’offerta diagnostica dell’ospedale e a migliorare ulteriormente la qualità di cura del paziente cronico diabetico».

    Nel corso degli ultimi mesi l’attività ambulatoriale del centro Antidiabetico è cresciuta: sono circa 3500 i pazienti diabetici che vengono ad oggi curati dalla Dr.ssa Laura Molteni in collaborazione con il dr, Luciano Brambilla e il Dr. Giuseppe Marelli. Sono stati, inoltre, attivati dei percorsi ambulatoriale specialistici dedicati all’utilizzo delle nuove tecnologie in ambito diabetologico (microinfusori e sensori glicemici); alla cura del piede diabetico (grazie al supporto medico del Dr. Maurizio Caminiti); alla cura per paziente grande obeso; alla cura del diabete in gravidanza e alla valutazione clinica dei pazienti con obesità morbigena grazie alla collaborazione con il Centro per la cura dell’Obesità di Chirurgia Bariatrica e Metabolica dell’ospedale diretto dal Dr. Andrea Porta.

    Più informazioni su