Quantcast

Como, pubblicato l’avviso di concessione spazi per eventi

Dal 14 giugno al 19 settembre si potrà richiedere la concessione di spazi pubblici per eventi culturali e artistici in diverse zone della città

Insieme al contributo previsto per iniziative artistiche e culturali da richiedersi partecipando all’apposito bando (Misura 2, anno 2021), a fronte della grave crisi del settore, il Comune di Como supporterà anche gli operatori interessati a disporre a titolo gratuito di aree e spazi per realizzare eventi o manifestazioni culturali nei mesi estivi, con la concessione temporanea di spazi pubblici per eventi. L’avviso è stato pubblicato all’albo pretorio. Si precisa che si tratta di un procedimento separato e autonomo rispetto al bando per la concessione dei contributi in ambito culturale, e che la concessione degli spazi non comporterà oneri o responsabilità a carico dell’amministrazione comunale in relazione all’evento realizzato.

Con il drone sul cielo di Como all'alba: una città meravigliosa concessione

È possibile farne richiesta per il periodo dal 14 giugno al 19 settembre per manifestazioni, eventi, performance di musica, teatro, cinema, arte, nelle seguenti aree della città: area sottostante il Broletto, Museo Garibaldi, cortile interno a Palazzo Olginati, piazza Martinelli, Albate nell’area pedonale di piazza Tricolore, Sagnino nell’area adibita a parcheggio in via Sagnino e/o Circoscrizione di Sagnino, Tavernola nei giardini di via Traù, Rebbio al parco Negretti, zona lago nell’area compresa tra il Tempio Voltiano e il Monumento ai Caduti.

Le richieste dovranno essere presentate secondo le indicazioni contenute nell’avviso nelle due finestre previste: dalle ore 9.00 del 27 maggio alle ore 12.00 dell’1 giugno, e dalle ore 9.00 del 19 luglio alle ore 12.00 del 23 luglio.

Per maggiori informazioni consultare l’avviso di manifestazione di interesse sul sito del Comune di Como