Quantcast

San Bernardo Cantù, l’ultimo atto di una stagione no:”Chiudere con il rispetto della maglia” foto

Coach Bucchi a poche ore dall'ultimo match del campionato:"Società seria, grande dispiacere"

Ultima della stagione. Sarà il match contro la Dinamo Sassari a chiudere questo campionato dell’Acqua S.Bernardo Cantù, in campo al “PalaBancoDesio” stasera alle ore 20:45 per la trentesima giornata del campionato di LBA. Cantù è già retrocessa in A2 dopo una stagione no fatta di problemi (per il Covid) ed infortuni. Diversi gli ex della gara: due giocatori per Sassari, uno per Cantù. Nel roster sardo spiccano i profili di Stefano Gentile e Jason Burnell, più l’assistente allenatore Giorgio Gerosa se si estende il raggio anche alle figure in panchina; tra i brianzoli, invece, figura Jaime Smith, in Sardegna in due differenti circostanze.

 

Sassari, quindi, come ultima avversaria della stagione. I sardi sono reduci da quattro vittorie consecutive; contro Brindisi il successo più recente, ottenuto in rimonta con il risultato di 97 a 90 a proprio favore. A brillare maggiormente nel match disputato in terra pugliese proprio l’ex Burnell, a referto con 20 punti, 8 rimbalzi, 4 recuperi e 2 assist, per 30 di valutazione, la più alta della partita. Decisivo, per le sorti dell’incontro, l’ultimo quarto dei sassaresi (23-32). Con 36 punti totali, frutto di 18 vittorie, il Banco di Sardegna è attualmente quarto in classifica a pari merito con la Reyer Venezia.

 

Così coach Bucchi alla vigilia di Cantù-Sassari: «Siamo veramente molto dispiaciuti e amareggiati. In più sono un po’ frustrato perché avrei voluto essere l’artefice del mio destino fino in fondo. Quelle tre settimane in cui sono rimasto fuori mi pesano molto. Queste sono cose che non si possono controllare ma purtroppo solo subire. Ho avuto modo di lavorare con una società seria, organizzata e composta da persone mosse da una grande passione e da un grande attaccamento nei confronti del club, dunque il mio dispiacere è doppio».

 

Sulla partita: «Giochiamo contro un’ottima squadra, che ha come obiettivo quello di chiudere tra le prime posizioni della classifica. Dovremo quindi cercare di disputare una buona partita, nel pieno rispetto dei tifosi, della società e della maglia: i giocatori devono trovare dentro di loro le motivazioni, indipendentemente da quello che posso raccontare io. Sono e siamo professionisti e da tali dovremo dare il massimo per onorare l’ultima partita della stagione» ha concluso il capo allenatore di Cantù.

 

INFO GENERALI

Acqua S.Bernardo Cantù-Banco di Sardegna Sassari sarà arbitrata dai signori Fabrizio Paglialunga, Gianluca Sardella e Marco Pierantozzi. La gara sarà trasmessa in diretta su Eurosport Player. Il match di andata, giocato lo scorso 10 gennaio in terra sarda, terminò 98-92 a favore dei padroni di casa; decisivo Bilan, top scorer dell’incontro con 27 punti, oltre a 12 rimbalzi. Ai canturini, invece, non bastarono i 23 punti e i 7 assist di Frank Gaines, al debutto stagionale con i colori biancoblù.