Quantcast

La Fondazione Provinciale dona computer ricondizionati a scuole ed enti non profit

Più informazioni su

La Fondazione Provinciale ha deciso di far ricondizionare  PC portatili e fissi dismessi da Acsm-Agam e di donarli a scuole ed enti non profit della nostra provincia per aiutare gli studenti in difficoltà a seguire, in questo periodo di pandemia, la didattica a distanza o comunque per consentire loro di meglio attrezzarsi da un punto di vista tecnologico.

Purtroppo ancora oggi molti nostri giovani non hanno a disposizione i mezzi informatici adeguati per affrontare non solo il periodo presente ma anche per strutturare il loro futuro.

Questo è un esempio di come, unendo le forze, le aziende private possano venire incontro alle esigenze delle persone anche con donazioni di beni.

Ci sono molti bisognosi nella provincia di Como e sono purtroppo aumentati in modo esponenziale con la pandemia. La povertà dilaga in tutti i campi, da quello alimentare a quello della casa, dal lavoro all’educazione. Con questo gesto la Fondazione vuole proprio affrontare la povertà educativa. Da anni siamo infatti in prima linea per affrontare le problematiche dei giovani in quanto la nostra provincia è afflitta da una forte dispersione scolastica” ha dichiarato Martino Verga, Presidente della Fondazione di comunità.

L’assegnazione di computer e monitor avverrà con modalità sportello, sino ad esaurimento, alle scuole o enti non profit della provincia di Como sostenibili dalla Fondazione.

Per la richiesta è necessario compilare il modulo reperibile sul sito della Fondazione Comasca ( https://www.fondazione-comasca.it/wp-content/uploads/2021/05/ModuloRichiestaPC_FondoPoverta_.pdf ), ed inviarlo compilato e firmato all’indirizzo e-mail stefania@fondazione-comasca.it.

Chiunque volesse donare per consentire opere come questa o altre a favore dei nostri poveri lo può fare qui: dona.fondazione-comasca.it/fondopoverta/  

Più informazioni su