Quantcast

Como, mercatini per hobby: quasi 200 richieste al Comune dalle associazioni

Boom di domande da parte di 13 associazioni. La soddisfazione dell'assessore Butti.

Un segnale di ripartenza dopo mesi difficili anche a Como. In seguito al bando per la concessione di suolo pubblico per realizzare mercati occasionali e rassegne hobbistiche da maggio a novembre compreso, sono state richieste 183 date da parte di 13 organizzatori. Le aree più richieste sono viale Geno, piazza Grimoldi, piazza Medaglie d’oro, via Vittorio Emanuele, via Muralto/Ballarini, largo Spallino. Sarà nominata nei prossimi giorni, in comune a Como, la commissione che procederà all’istruttoria per definire il calendario e rilasciare le concessioni.

 

«Esprimo soddisfazione per l’altissimo numero di richieste ricevute – spiega l’assessore al Commercio Marco Butti – segno che c’è voglia di ripartire a tutti i livelli, e sono certo che queste date animeranno positivamente il centro storico. Soddisfazione anche per le richieste su viale Geno, a dimostrazione di come il test fatto lo scorso anno abbia dato esiti positivi”.