Quantcast

Prime dosi vaccino: Como a metà classifica in Lombardia, a Dizzasco e Sala quasi il 50% foto

Comanda Ceremona, noi davanti a Milano di poco. Il piccolo centro della Valle d'Intelvi corre come somministrazioni.

I numeri quotidiani dell’emergenza sanitaria relativi ai contagi dicono che la curva sembra in leggera flessione. Ma oggi ci soffermiano su altri dati. Numeri che arrivano dalla Regione e sono aggiornati a ieri sera alle 23. Quale la percentuale di prime dosi di vaccino anti-Covid già somministrate nelle varie province lombarde ?

Ecco qui la classifica, che vale per quello che è – a fini puramente statistici – della Lombardia a ieri sera.

 

Cremona è davanti a tutti con il 29,64% delle somministrazioni, il resto qui a seguire. Como a metà classifica (popolazione di 514.000 persone) con 126.436 prime dosi e 47.424 seconde.

 

1 – Cremona   29,64%

2- Lecco 26,68%

3 – Pavia  26,50%

4 – Sondrio 26,18%

5 – Bergamo 25,85%

6 – Brescia 25,30%

7 – Como  24,55%

8 – Milano 23,56%

9 – Lodi 23,35%

10 – Varese   23,03%

11 – MonzaBrianza  22,53%

12 – Mantova  22,43%

 

Il nostro territorio ha due comuni – certo piccoli di dimensioni – che fanno registrare percentuali vicino al 50% per prime dosi: Dizzasco (valle d’Intelvi, 662 residenti) con il 45,92 di somministrazioni (prime dosi) e Sala Comacina (459 residenti)  con il 42,48%,. Tutti gli altri sotto il 40%. Domani vi daremi i primi dieci comuni del territorio per somministrazioni fatte come prime dosi.