Quantcast

5 comportamenti consapevoli da adottare subito

Più informazioni su

 

Come vivere meglio? La domanda è semplice, la risposta molto più complessa. Spesso sono le nostre stesse abitudini a condizionare il quotidiano: non ci aiutano a migliorare e progredire, spesso sono perfino lesive dal punto di vista economico.

 

Il 2021, rispetto all’anno passato, fino ad oggi non ha regalato il ritorno alla normalità che tutti si aspettavano: per questo motivo alcune vecchie abitudini negative potrebbero peggiorare, o semplicemente sussistere per inerzia. C’è ancora tempo per modificare le proprie abitudini. Ci sono molti siti che supportano nel cambiamento o spiegano quali sono le migliori abitudini da adottare. Abbiamo scelto una serie di routine che impattano non solo sul proprio fisico, ma anche sulla testa e sull’ambiente circostante. Devono essere comportamenti consapevoli, in grado di aiutarci a fare un upgrade deciso nella nostra quotidianità.

 

Le migliori abitudini da adottare nel 2021

 

Lo smart working e uno stile di vita più sedentario (oltre che la vicinanza tra la cucina di casa e la postazione di lavoro) possono indurre nell’errore di concedersi un numero eccessivo di stuzzichini e piccoli pasti. Specialmente per chi soffre di fame nervosa, si tratta di un problema non da poco: meglio concentrarsi su un’alimentazione controllata, in modo da alimentare il senso di sazietà ed evitare gli eccessi. Ancora meglio se si cucina utilizzando ingredienti a chilometro zero: molte app consentono di ordinare a casa direttamente dal contadino di fiducia, in modo da migliorare la qualità dei piatti serviti sulle nostre tavole.

 

Anche smettere di fumare potrebbe essere un upgrade importante in termini di salute e anche di miglioramento delle proprie finanze. Passare dalle sigarette tradizionali alle e-cig può consentire, ad esempio, di risparmiare più di 100 euro al mese (per i fumatori più incalliti): non è l’unico motivo valido, oltre alla potenziale riduzione dei danni per la salute, per svapare. Anche la varietà di scelta può far pendere l’ago della bilancia verso le e-cig: i liquidi per la sigaretta elettronica, che si possono trovare anche online, passano da aromi più tradizionali fino a quelli tropicali, o quasi. Le possibilità di testare sono molteplici, perfino gli svapatori più curiosi possono ritenersi soddisfatti delle tante opzioni a disposizione sul web

 

La sedentarietà è un altro grande tema legato allo smart working: anche in questo caso il nostro fisico avrà bisogno di muoversi di più, tra corse, biciclettate tra amici e una serie di esercizi casalinghi da fare in casa. Non solo il corpo va curato, ma anche la testa: per questo motivo utilizzare di meno i social network può aiutare a sviluppare al meglio – pur con le debite distanze – le relazioni che contano, senza dover contare ogni volta i cuori e i like. Dal corpo, alla mente, fino ad arrivare all’ambiente: un’altra abitudine da implementare in tempi brevi riguarda la plastica, e l’utilizzo massiccio che ne facciamo. Ridurre il consumo di plastica dovrebbe essere prima di tutto una priorità individuale, in modo da impattare positivamente sull’ambiente. Dalle posate alle bottiglie, sono molte le scelte che si possono fare per migliorare da questo punto di vista. Tutto parte dalla consapevolezza che anche questo cambiamento è possibile, partendo dal quotidiano.

Più informazioni su