Quantcast

Esercizi pubblici e tassa su musica e tv, la Confcommercio fa chiarezza

SIAE, SCF, RAI sono balzelli che le imprese devono pagare ogni anno nelle proprie attività per la diffusione di musica, programmi televisivi, etc. Gli Associati Confcommercio Como hanno diritto da sempre a vantaggiosi sconti in particolare su SIAE e SCF ma, visto il periodo di pandemia l’Associazione si è spesa molto di più. “Fin dall’inizio dell’emergenza – ha spiegato il direttore di Confcommercio Como Graziano Monetti – abbiamo sensibilizzato e sollecitato gli organi competenti affinché questi balzelli non venissero applicati in quanto molte aziende hanno dovuto chiudere e sono tuttora chiuse. Sarebbe ingiusto pagare una tassa senza aver usufruito del servizio”.

Dopo numerosi incontri e sollecitazioni sono stati ottenuti diversi interventi su tutti i diritti in questione: SIAE è stata prorogata al 30 giugno con ulteriori sconti soprattutto per alcune categorie maggiormente colpite dalla crisi; SCF è stata prorogata al 30 giugno per tutte le attività rimaste chiuse finora e anche in questo caso è prevista un’importante riduzione dei compensi. Infine il canone speciale RAI è stato prorogato al 31 maggio 2021 con uno sconto del 30% (per chi ha pagato è previsto il recupero tramite credito d’imposta).

“Queste sono le proroghe e i vantaggi finora ottenuti – spiega Monetti – ma stiamo lavorando per ottenere ulteriori vantaggi per le imprese associate. La situazione in cui si trovano alcune categorie è drammatica ed è tra le nostre priorità cercare di ottenere quanto più possibile per aiutarle in questo periodo. Stiamo pensando e organizzando diverse iniziative e attività per la ripartenza delle imprese che auspichiamo avvenga nel più breve tempo possibile”.

Per tutti i dettagli sulle scadenze di SIAE, SCF e RAI e per richiedere i vari certificati utili per ottenere gli sconti contattare gli uffici di Confcommercio Como al numero 0312441 o scrivere a info@confcommerciocomo.it.