Quantcast

Over70, da mercoledì si parte anche all’ospedale di Menaggio: i dettagli delle prenotazioni foto

I comuni che gravitano su questa struttura, altri su Valle d'Intelvi e i cittadini del basso Lario su Cernobbio.

Prenderanno il via mercoledì 21, all’ospedale di Menaggio, le prime somministrazioni alle persone over 70. Sul presidio di Asst Lariana graviteranno i residenti nei comuni di Menaggio, Tremezzina, Porlezza, San Nazzaro, San Bartolomeo, Grandola ed Uniti, Valsolda, Carlazzo, San Siro, Val Rezzo, Cusino, Plesio, Corrido, Griante e Bene Lario. I comuni della Valle d’Intelvi faranno riferimento al Punto Vaccinale attivato nel comune di Centro Valle Intelvi mentre per i restanti comuni del Medio Lario (a partire da Brienno) il riferimento resta l’Hub vaccinale massivo di Cernobbio a Villa Erba.

Come comunicato in questi giorni ai sindaci dei Comuni coinvolti, per consentire ad Asst Lariana di pianificare e organizzare le sedute vaccinali dedicate a questa popolazione, le amministrazioni hanno già inviato i nominativi delle persone che vorranno farsi vaccinare all’ospedale di Menaggio completi di codice fiscale e numero di telefono. A contattare i cittadini e programmare la seduta saranno poi gli operatori della Croce Rossa con cui Asst Lariana ha stipulato un apposito accordo. La decisione di riattivare l’ospedale di Menaggio anche per la fascia di età tra i 70 e gli 80 anni è maturata su richiesta della Regione. Le altre fasce di età faranno riferimento agli Hub Massivi e non saranno possibili ulteriori deroghe.

 

La prima seduta è in programma per il 21 aprile. mercoledì prossimo. L’ipotesi, consegna dei vaccini permettendo, è di chiudere entro la fine di aprile o al massimo nei primi giorni di maggio.