Quantcast

I segreti del Covid-19: pensieri e testimonianze nel cuore della pandemia foto

La pandemia Covid-19 si è diffusa in Italia quasi all’improvviso. Incredulità, dubbi e paura. La malattia e la chiusura totale del Paese. Nella prima ondata abbiamo assistito a cambiamenti sociali, economici e psicologici. Alla fine del 2020 è iniziata una seconda ondata non meno allarmante della prima.

Molto si è scritto su questi anni preda del Covid e molto si scriverà. Oggi presentiamo “Segreti del Covid-19” (Alpes editore), un libro che raccoglie i racconti della malattia, di chi l’ha vissuta in corsia e di chi ha ascoltata nella clinica, curato da tre psicologi: il dottor Roberto Pozzetti di Como e le dottoresse Elena Grimaldo di Venezia, Maria Letizia Rotolo di Bologna con i contributi di molti medici e psicologi come i comaschi Luigi Liparulo, medico del Valduce, Andrea Carta, psicologo, Fabio Gabrielli, filosofo e la testimonianza dell’attrice   Giorgia Graziano

L’esperienza del coronavirus e delle restrizioni prudenziali che ne sono derivate ha intaccato l’ordinarietà della nostra esistenza. Molto è cambiato nella routine di ciascuno di noi e alcune tracce e alcune ferite di quei giorni drammatici sono ancora presenti e dolorose.
“Segreti del Covid-19” è il titolo che intende richiamare al tema delle emozioni come la paura che induce le persone a nascondere e a omettere il proprio stato di salute e il proprio vissuto per timore di un ostracismo e di un’esclusione sociale. Questo libro si focalizza sulla dimensione esperienziale, attraverso delle testimonianze su quanto è accaduto e sta ancora accadendo, anziché costruire improbabili congetture teoriche sulle vicende dell’anno 2020, l’anno del coronavirus

Privilegiando il vissuto di chi ha incontrato i problemi correlati al coronavirus, in varie forme, il libro si divide in tre parti.
La prima parte raccoglie storie di chi il Coronavirus Disease, detto CoviD-19 in quanto diffuso nel 2019, lo ha effettivamente incontrato contagiandosi o trovandosi a diretto contatto con familiari e vicini di casa seriamente ammalati.
Nella seconda sezione, clinici da tempo attivi in svariati contesti pubblici e privati descrivono l’attenzione che hanno rivolto sia al trattamento di persone ammalate sia al sostegno offerto al personale impegnato sul fronte dell’emergenza sanitaria dinanzi a un’epidemia sconosciuta e di inedita virulenza.
La terza e ultima parte si focalizza su contributi maggiormente clinici, presentando degli esempi concreti di storie di malattia e della loro presa in carico, soprattutto dal vertice psicologico e sociale.

Per l’acquisto www.alpesitalia.it

i segreti del coronavirus roberto pozzetti

Roberto Pozzetti esercita come psicoanalista a Como. È professore a contratto di psicologia alla LUDeS Campus Lugano e UCM Malta. È membro della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi e dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi. Presidente dell’Associazione InOut, è stato Referente per la provincia di Como dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia.
Lavora come Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Como.
Ha scritto i seguenti libri: Senza confini. Considerazioni psicoanalitiche sulle crisi di panico (F. Angeli, Milano, 2007), Esiste un amore felice? Sul trattamento psicoanalitico delle crisi di coppia (NeP, Roma, 2016), Tessere la cura. Elementi per la pratica della psicoanalisi (F. Angeli, Milano, 2018).