Quantcast

Ultimi appuntamenti su Teatro Sociale Channel. 8 settimane di spettacoli originali per superare il lockdown dei teatri

Teatro Sociale Channel giunge all’ottava ed ultima settimana di programmazione, con 2 nuovi appuntamenti in prima visione, martedì 13 aprile alle ore 18.30 e giovedì 15 aprile alle ore 18.30, che vanno ad aggiungersi a 27 appuntamenti già andati in prima visione: concerti, approfondimenti, momenti educational già presenti sul portale (www.teatrosocialecomo.it), oltre a 3 laboratori programmati per tre sabati, nella fascia pomeridiana, sviluppati in diretta via zoom dal reparto Opera education e non presenti sul portale.
In totale 32 trasmissioni: 29 registrate e post – prodotte e 3 laboratori live per famiglie e bambini. Uno sforzo produttivo che è stato seguito da 1200 utenti, che si sono iscritti al canale da tutto il mondo.

Un’iniziativa, quella del Teatro Sociale in epoca Covid,  che ha mirato all’originalità, coinvolgendo gli artisti del territorio, i cantanti, finalisti e vincitori delle passate edizioni del Concorso AsLiCo per giovani cantanti lirici o studenti del Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, moderati e guidati da Cara Moreni e Fabio Sartorelli in produzioni studiate ad hoc, in un progetto creato e fortemente voluto dal Teatro Sociale di Como / AsLiCo, in collaborazione con il Comune di Como e la Società del Palchettisti, in co-produzione con Olo Creative Farm, in media partnership con il quotidiano La Provincia.

Gli utimi due appuntamenti:

Martedì, 13 aprile – ore 18.30
MEMO. Piccoli appunti di… musica
Sinfonia: l’invenzione dell’intreccio più lungo
a cura di Carla Moreni
con Davide Marranchelli
Dopo le forme più raccolte, la sonata, il Lied, il quartetto, Carla Moreni parlerà della forma suprema, del genere che coinvolge il maggior numero di musicisti: la sinfonia.
Perché pensando alla sinfonia ci viene in mente Beethoven? Perché quasi nessun altro compositore ha osato superare lo spaventoso limite delle sue “nove sinfonie”?
Scopriamolo insieme partendo dalla sinfonia di Beethoven che Richard Wagner definì “l’apoteosi della danza”, la Settima.

Giovedì, 15 aprile – ore 18.30
MEMO. Piccoli appunti di… prosa
Donne di teatro: Una, Nessuna, Centomila
a cura di Davide Marranchelli
con Claudia Gaffuri, Paui Galli e Simone Severgnini
La storia del teatro è piena di titoli e ruoli femminili meravigliosi. All’altra “metà del cielo” corrisponde anche una metà del teatro, o qualcuno si è preso la fetta più grande?

Chiudono questo articolato palinsesto di trasmissioni, a fruizione gratuita, previa iscrizione, in cui il regista, attore, autore, divulgatore e conduttore Davide Marranchelli ha guidato per mano gli spettatori ‘di stanza in stanza’, di appuntamento in appuntamento, ora ad approfondire momenti di storia della musica, di e con Carla Moreni, ora di storia della danza, di e con Fabio Sartorelli, ora di storia dell’opera, curati da Giorgio Martano, ora di sartoria con Ginevra Danielli e di trucco e parrucco teatrale con Chiara Radice; da conduttore, Davide Marranchelli ha introdotto e dischiuso curiosità e aneddoti raccontati in MEMO. Piccoli appunti di… della durata di circa 10/ 12 minuti l’uno, ricchi di curiosità, e contraddistinti da un taglio divulgativo, così da poter risultare accattivanti anche per chi non sia già appassionato o chi frequenti il teatro senza essere un addetto ai lavori.

Dopo le prime visioni tutti i contenuti rimangono sul portale per essere nuovamente rivisti o per essere scoperti da chi non ha potuto collegarsi nei giorni e gli orari annunciati.

Ogni appuntamento è dedicato ad un Associato del Teatro, a ringraziare tutti coloro che seguono, con il loro importante sostegno e la loro partecipazione, le attività del Sociale.
Gli appuntamenti di questa settimana sono dedicati a: Caffè Milani, Moncler, Gioielleria Veronelli – Rivenditore Autorizzato Rolex.
Per quasi tutti gli Associati, inoltre, sono state create occasioni di comunicazione legate alla trasmissione a loro abbinata, con ulteriori azioni a valorizzare le iniziative di molte imprese sul territorio.
Sul portale, infatti, oltre alle varie puntate. che vanno ad arricchire la collection di MEMO, concerti, approfondimenti, ha riscosso un buon gradimento la sezione “Gli Associati ed il territorio”, a ricordare e a rivelare, agli spettatori che non siano di Como, motivi e spunti per ritornare sul Lario, quando le condizioni lo permetteranno.

Al portale si sono registrati quasi 1200 utenti, la provenienza indica che oltre agli spettatori del territorio, ed in gran parte italiani, si sono aggiunti iscritti dalla Svizzera, Regno Unito, Argentina, Emirati Arabi, Colombia, Germania, Spagna, Giappone, Stati Uniti, Irlanda, Tailandia, Francia e Arabia Saudita.
Il progetto, nato per il territorio, sta dimostrando una discreta partecipazione internazionale, come era già avvenuto per le messe in onda di Werther e Zaide sul portale di operalombardialive e di Operavision.

Il futuro, a questo punto, è molto legato al progredire della campagna vaccinale e alla riapertura dei teatri, anche se la stagione 2021 è ormai da ritenersi esaurita. Resta però l’estate e il Teatro Sociale ha,  da 13 anni, denominato la parte all’aperto del cartellone Festival Como Città della Musica che, anche nel 2020, si è svolta pur tra diverse difficolta. Siamo sicuri che il teatro cittadino allestirà un’estate di spettacoli che ci faranno ritrovare il gusto di assistere VERAMENTE, ad uno spettacolo dal vivo