Quantcast

Il dolore di San Nazzaro per il pensionato finito nel dirupo: un probabile malore foto

La vittima è Arturo Mazza, 68 anni, ex messo del comune. La vettura ha fatto un volo impressionante. Recupero difficile.

Il dolore di una intera comunità, quella di San Nazzaro Valcavargna, per una di quelle figure molto conosciute e stimate. E’ il giorno della costernazione e delle domande: c osa può essere successo ieri pomeriggio sulla strada provinciale ad Arturo Mazza, 68 anni, messo comunale in pensione proprio di San Nazzaro ?  Con la sua Panda è finito fuori strada ed ha fatto un volo impressionante nel dirupo. Quasi 100 metri di cadutra che non gli hanno dato scampo. L’incidente in un tratto di strada rettilineo che Mazza conosceva bene. Non escluso un improvviso malore alla guida della vettura. Per il momento rimane più probabile l’ipotesi del malore improvviso.

 

Grande mobilitazione, ma purtroppo non è servito a salvargli la vita. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza e l’automedica della Croce Azzurra di Porlezza, i Vigili del fuoco di Menaggio e i carabinieri della Compagnia di Menaggio, ma anche il soccorso alpino Lario Occidentale e Ceresio che si è occupata del difficile e impegnativo recupero del corpo dell’uomo, sbalzato dall’abitacolo. La magistratura di Como, come atto dovuto, ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso. La vittima, come detto, anche per il suo passato in Comune, era molto conosciuta in tutta la zona.