Quantcast

“Upcycle With Purpose”: l’evento virtuale di beneficenza che trasforma capi moda difettati in opere d’arte

Più informazioni su

Coinvolgere  i giovani in meritevoli cause nelle quali ingaggiarsi, meglio delle quali vestirsi  con abbigliamento streetwear. È questa la missione di R3UNITE  la start-up nata dall’amore per la moda e la coscienza sociale dei fondatori Emanuele Bianchi, con alle spalle una laurea in Economia alla Bocconi e una in management a Londra, il  fratello Francesco e il loro amico Matteo Sommaruga.

Chiaro fin da subito il core di R3UNITE, annunciato alla presentazione nell’ottobre 2020: creare abiti firmati di lusso che siano cool, sostenibili, fatti per durare e per essere amati per sempre. Usiamo la moda non solo come mezzo di espressione, ma come mezzo di cambiamento. Vogliamo lavorare per una società più giusta e un pianeta più pulito. In qualità di azienda profit for good, incanaliamo parte dei nostri profitti su progetti specifici incentrati sull’ambiente e sulle cause sociali a cui teniamo

La start-up, basata a Busto Arsizio che, ha scelto Como per lanciare l’evento “Upcycle With Purpose”, innovativo showroom esplorabile in modo virtuale dove verranno esposti e messi all’asta capi riciclati realizzati in collaborazione con artisti italiani. La data è lunedì 12 aprile, il luogo l’esclusivo Suites & Atelier Lake Como in via Coloniola.

Con “Upcycle With Purpose”, viene dato un nuovo scopo a T-shirt e felpe del brand di moda R3UNITE che normalmente andrebbero scartate a causa di difetti di produzione. Grazie alla personalizzazione e all’aggiunta della propria firma, creativi, writers, pittori e calligrafi elevano ad opere d’arte cioè che era destinato a diventare rifiuto. Questi pezzi unici, e le loro versioni digitali registrate in blockchain (NFT), verranno poi messi all’asta e tutti i ricavi saranno devoluti ai progetti sociali dell’associazione Diana ODV.

Gli artisti che hanno aderito gratuitamente all’iniziativa sono Zoow24, writer che ha già collaborato con brand di alta moda come Off-White, Hila Narducci, art director e insegnante presso l’Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie (AANT) di Roma, Manuela Carnini, pittrice ex olimpionica che celebra il tema della rinascita nelle sue opere, Andreav, illustratore e motion designer e Gabriele Bass, art director e calligrafo.
Trasformiamo un problema che ogni azienda nell’abbigliamento ha, errori di stampa, impurità del tessuto e altri difetti, dimostrando che la pratica dell’upcycling è possibile –  spiega Emanuele Bianchi, founder di R3UNITE – Riutilizzare vestiti che andrebbero buttati e dare loro uno scopo benefico è un modo per educare i giovani che danno molta importanza allo stile ma sono anche sensibili e temi socio-ambientali.”

R3Unite

La mostra sarà allestita virtualmente, utilizzando tecnologie di augmented reality 3D in collaborazione con Think Soluzioni Creative, nelle eleganti sale di Suites & Atelier Lake Como, residenza privata nata dalla restaurazione di una dimora storica che ha ospitato per quarant’anni lo studio ed il laboratorio creativo di Beppe Spadacini, celebre artista italiano e rinomato designer, conosciuto soprattutto per le sue influenze nell’ambito della moda, in Italia e nel mondo.
Un tour virtuale interattivo permette agli utenti di “muoversi digitalmente” nell’evento, visionare le opere e scoprire i processi creativi usati per la realizzazione dei capi. La mostra sarà visitabile online dal 10 Aprile e terminerà il 22 Aprile 2021, Giornata Internazionale della Terra. Successivamente verrà indetta un’asta online per aggiudicarsi i capi esclusivi e le loro versioni digitali NFT entro la fine dello stesso mese.

Per partecipare, basterà cliccare sul seguente link: https://r3unite.com/it/upcycle-with-purpose/

R3UNITE
In collaborazione con imprese tech e organizzazioni no-profit, R3UNITE è una startup under 30 che tramite capi di abbigliamento premium e sostenibili finanzia progetti sociali e ambientali.

Attualmente sono attive due collezioni: la collezione LAND raccoglie fondi per piantare 30.000 alberi in Etiopia insieme alla no profit svizzera Green Ethiopia, la collezione SEA in partnership con la tech startup Australiana SeabinProject aiuta a rimuovere 6,5 tonnellate di plastica dal Mar Mediterraneo. Tutti i capi R3UNITE sono disegnati e prodotti in Italia aderendo alle pratiche dello slow fashion.

Sito Web https://r3unite.com/it
Pagina Instagram https://www.instagram.com/r3uniteclo/

 

Più informazioni su