Quantcast

Da Rebbio agli altri quartieri: ora arrivano i vaccini per chi non si può muovere da casa foto segui la diretta

Corsa contro il tempo per somministrare le prime dosi entro pochi giorni. Collaborazione tra Comune, Ats, Asst Lariana e medici.

Corsa contro il tempo anche a Como dove sabato sono iniziate le vaccinazioni anti-Covid casa per casa alle persone che non si possono spostare. Viene utilizzato il vaccino Moderna, 1.200 le persone da raggiunere. L’iniziativa – come ci ha confermato il sindaco Landriscina proprio sabato in diretta (video allegato) – è messa in atto grazie ai medici di famiglia, certo, ma con il supporto di Ats Insubria (con infermieri volontari), di Asst Lariana (che prepara le dosi di vaccino) e dell’amministrazione comunale che ha fornito il supporto logistico con i mezzi della Protezione civile.

 

La prima zona raggiunta è quella di Rebbio, entro la fine della settimana si passerà anche ad altri quartieri della città. La speranza è di poter finire la prima vaccinazione su tutti gli allettati di Como entro il 15 di aprile. Iniziative analoghe già fatte in altri comuni del territorio: da Lomazzo ad Albavilla, dall’olgiatese al canturino (Figino e Novedrate, ma anche a Cantù): ora anche li si sta preparando un nuovo giro per la somministrazione delle seconde dosi. Qui la nostra presa diretta proprio da Figino poche settimane fa.

https://www.facebook.com/275176059215183/videos/1585402894981974