Quantcast

Libertas Cantù, match-ball in mano per chiudere con Santa Croce. Ed Albese riparte a metà maggio foto

I ragazzi di Battocchio in campo sabato al PalaFrancescucci: sono in vantaggio di 1-0. Volley donne: la Tecnoteam ed il sogno della A2.

Nove anni dopo, è ancora tempo di Play-Off al PalaFrancescucci. Era infatti il 26 aprile 2012 quando la Pool Comense e la Famila Schio sono scese in campo per il post-season di basket femminile di Serie A, segnando l’ultima data in cui questo tipo di competizione ha calcato il parquet dell’allora PalaSampietro gremito in ogni ordine di posto. È previsto per sabato 3 aprile 2021 alle ore 19,30 il fischio d’inizio di Gara-2 degli ottavi di finale di volley maschile tra Pool Libertas Cantù e Kemas Lamipel Santa Croce. La serie è sull’1-0 in favore dei canturini, e si gioca al meglio delle 3 gare. Non a caso, per ricordare i fasti Comense, le maglie dei due liberi di Cantù (Butti e Picchio) saranno nerostellate per meglio celebrare quel periodo d’oro del basket lariano.

 

Coach Matteo Battocchio presenta così la sfida: “Quella di sabato sarà una gara molto complicata: sappiamo che arriveranno a Cantù con tantissima aggressività e che metteranno in campo un’intensità importante. Negli sport di punteggio, l’aver vinto il primo match, così come il primo set, c’entra relativamente: non ti dà né un vantaggio tattico né un vantaggio tecnico, sappiamo benissimo che la gara parte da 0-0 e che loro rimangono una delle migliori squadre di questo campionato. In Gara-1 abbiamo giocato forse la nostra miglior gara della stagione, siamo stati bravi a cogliere la loro giornata no: questo però ci fa capire che, viste le ridottissime distanze di punteggio che ci sono state, una volta che loro spingeranno avremo dei bei grattacapi da risolvere. Sono molto contento di come i ragazzi stanno lavorando: dobbiamo essere pronti a soffrire molto, a stringere i denti e sacrificarci l’uno per l’altro”.

tecnoteam albesevolley vittoriosa a novate milanese

E dal volley maschile a quello femminile. Pochi giorni dopo la conclusione della fase1 del campionato, la Federazione ha reso noto le modalità dei play-off  di B1 con la Tecnoteam Albese (foto sopra) tra le attese protagoniste. La ripartenza del campionato avverrà nel week end del 15/16 maggio: tre i turni previsti, il primo contro la terza classificata dell’altro mini-girone del nostro gruppo. Poi altri due turni nella migliore delle ipotesi per poter cullare il sogno della serie A2. La squadra, nel frattempo, ha ripreso la preparazione anche se, subito dopo Pasqua, sarà fatto un programma di avvicinamento a questa fase finale della stagione. Albese da quasi dieci anni è in B1: in una sola occasione – stagione 2013/14 – ha raggiunto i play-off per la promozione in A2. Era stata eliminata in semifinale da Vicenza.