Quantcast

“Occupiamoci del Teatro”, l’appello dei lavoratori comaschi dello spettacolo

Più informazioni su

    Ogni 27 marzo, per 57 anni filati, si è fatto festa in tutti i teatri del mondo. Fino allo scorso 27 marzo quando la Giornata Mondiale del Teatro ha trovato le porte chiuse di tutti i teatri italiani, e le cose non sono cambiate a distanza di un anno. Tutto lo spettacolo dal vivo è fermo causa pandemia, attori, registi, tutte le figure che compongono il variegato mondo del teatro, poi i musicisti e con loro tecnici, promoter, i gestori dei locali e chi ruota intorno all’organizzazione dei concerti, e ancora i ballerini, gli artisti di strada, i circensi  e i performer. Tutti in attesa di una data che non si profila all’orizzonte e di risposte che arrivano frammentarie. Soprattutto in attesa di ritrovare la miglior medicina per questo stato depressivo: il pubblico.

    Alla luce di quanto sopra per la Giornata Mondiale del Teatro, sabato scorso,  c’è stato poco da festeggiare, anche a Como e provincia ci sono centinaia di lavoratrici e lavoratori del settore che stanno vivendo una situazione drammatica. Per questo, la sezione di Como del Coordinamento Spettacolo Lombardia ha organizzato l’evento “Occupiamoci del teatro”, una maratona online con tutte le compagnie, gli operatori, le maestranze e gli artisti, che, idealmente, hanno occupato il proprio teatro (locale, spazio), occupandosi del teatro.

    Gli attori Beatrice Marzorati e Stefano De Luca hanno dato il via a Occupiamoci del teatro” spiegando il senso della giornata. Dalla mattina fino al tardo pomeriggio, sui social di tutte le realtà coinvolte e sui canali di Ciaocomo, ci sono stati tanti brevi interventi per testimoniare questo stop prolungato e quali sono le istanze di chi fa spettacolo per mestiere. Hanno “occupato il teatro”: Allincirco, Auriga Teatro, Associazione Luminanda, BeBop, Equivochi, Fata Morgana, Five Quarters, Gaidaros Teatro, Il Giardino delle Ore, Ivano Rota, Joshua Blues Club, Piccolo Teatro Quotidiano, TeatroGruppo Popolare, Teatro in Centro – La Lucernetta, Teatro San Teodoro di Cantù, Teatro Sociale Como, Teatranti Uniti Como e provincia e Valentina Rinaldi.

    Abbiamo raccolto in un video alcuni interventi e altri li trovate ai seguenti link:

    Luminanda Artifisciò – Como

    Valentina Rinaldi sarta costumista 

    Ivano Rota burattinaio

    Il giardino delle ore – Erba

    Auriga Teatro – Uggiate Trevano

    Five Quarters – Como

    TeatroGruppo Popolare – Como

     

     

    Più informazioni su