Quantcast

Lariofiere, partenza con i vaccini Over80: i primi sorrisi, a pieno regime oltre 1.000 al giorno foto

Tanti 90enni tra i primi ad essere chiamati. Il responsabile:"Tra pochi giorni attività implementata notevolmente"

Si parte con il sorriso dei nonnini. Emozionati, accompagnati da figli o nipoti, arrivano all’orario previsto con la speranza di cancellare questo brutto incubo che dura da tanto, troppo tempo. A Lariofiere di Erba oggi il primo giorno di vaccini nell’hub allestito nei locali di Lariofiere, centro espositivo brianzolo che da sempre ospita mostre e convegni. Oggi ci sono i volontari della Protezione civile, le tende, l’accoglienza per il vaccino anti-Covid. E sopratutto ci sono loro, tanti 90enni che poi escono felici e con il sorriso di un bambino dietro le mascherine. “E’ andata dai….” e salutano i cronisti fuori dall’ingresso.

Prima giornata di vaccini a Larifiere di Erba per gli Over 80

A spiegare cosa succede a Lariofiere è la cortesia di Giuseppe Carrano, responsabile della struttura vaccinale come pure di quella all’ex Sant’Anna in via Napoleona, che prosegue la sua attività indipendentemente da Erba. E’ lui a dare numeri ed indicazioni sulle somministrazioni (video allegato).

Prima giornata di vaccini a Larifiere di Erba per gli Over 80

Oggi il primo test, come detto, a pieno regine si andrà solo nei prossimi giorni dopo l’iniziale – e logica – sperimentazione di tempi e modalità dei vaccini.