Quantcast

Lurate Caccivio, ecco il primo hub vaccinale del comasco: taglio del nastro e si parte subito fotogallery

Da domani la somministrazione alle persone a domicilio, da mercoledì mattina i primi convocati. La soddisfazione di sindaco e Fermi.

Il taglio del nastro giusto per tradizione. E poi subito via, ognuno con il suo compito. Dalle autorità – un emizionatissimo sindaco Anna Gargano che l’ha voluto nell’area mercato di Lurate – alle Istituzioni (il presidente del consiglio regionale Fermi per rappresentare la Regione assieme al consigliere Angelo Orsenigo ed alla parlamentare Chiara Braga), ai medici (Gianluigi Spata, presidente Ordine professionale di Como e Gianni Clerici di Medici Insubria). A Lurate Caccivio – come pure a Lariofiere di Erba – si parte già con i vaccini. Il primo hyb vaccinale del territorio è qui anche se si contende la leadership proprio con Erba.

A Lurate Caccivio il primo hub vaccinale del comasco: taglio del nastro
A Lurate Caccivio il primo hub vaccinale del comasco: taglio del nastro

Ma l’importante è fare in fretta. Tendone allestito in poco tempo, la gioia del sindaco Anna Gargano (video qui sopra), sopra le parole del presidente Fermi che ha voluto fortemente questa struttura per dare un segnale importante alla popolazione.

Da precisare anche che la struttura di Lurate fa anche da punto di riferimento per i pazienti che devono essere vaccinati a domicilio in zona: qui la conferma nel video con Simona Clerici di Medici Insubria.

https://www.facebook.com/ciaocomo/videos/2921969018125818

 

Da parte di questa orgenizzazione un impegno durato settimane. Tanto lavoro, tanta preparazione per poter dare una risposta importante al territorio.