Quantcast

Festival della scuola online: tavola rotonda “Il benessere a scuola: la miglior palestra per allenarsi alla vita”

Più informazioni su

    De Agostini Scuola, Ente Formatore accreditato dal Ministero dell’Istruzione e tra i principali operatori di editoria scolastica in Italia, ha ideato “La scuola è”, il primo Festival online, dedicato ai docenti della scuola secondaria di I e II grado, per mettere in campo approcci didattici innovativi in grado di rendere gli studenti parte attiva del processo formativo, e cittadini consapevoli di domani.

    Fino al 22 aprile, un ricco palinsesto di attività formative, fruibili in modalità sincrona e asincrona, caratterizzato da momenti di riflessione e confronto con esperti di didattica, psicologia dello sviluppo, docenti, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni. Oltre 50 eventi in 45 giorni, per ripensare il momento che la scuola sta vivendo. La pandemia, nell’ultimo anno e tutt’ora, ha stravolto la quotidianità della vita di tutto il mondo scolastico. Questa esperienza può essere l’occasione per ripensare ad un nuovo modo di fare scuola, per condividere idee, suggestioni, percorsi disciplinari e materiali spendibili poi nell’attività didattica quotidiana.

    La tavola rotonda in programma per martedì 30 marzo alle 17 si concentra sul benessere psicofisico a scuola, tema mai come oggi di drammatica attualità sul quale si confrontano autorevoli esperti quali Camilla Bianchi (Expert Scuola Save the Children) con l’intervento Dove sono gli adolescenti? la voce degli studenti nella scuola in questo tempo, Enrico Galiano (docente social) con l’intervento La voce della scuola, Alberto Pellai (medico psicoterapeuta) con A scuola mi alleno per la vita.

    Dal canale YouTube di Dea Scuola (https://www.youtube.com/user/DeAgostiniScuola/videos) possono partecipare anche gli studenti e tutti gli interessati a celebrare la scuola come luogo di socializzazione e crescita. Grazie alla presentazione di una ricerca svolta in Italia da IPSOS e Save the Children si offre uno spaccato sulla percezione che hanno avuto gli studenti della scuola secondaria dell’esperienza vissuta nell’ultimo anno.

    Nel mondo uscito dalla pandemia dovremo prenderci cura delle conseguenze della separazione e del distanziamento sociale imposti come misure di protezione dal contagio. Dovremo pensare in modo creativo per ri-connettere le persone. Riporre fiducia nei giovani e abilitarli a pensare ed agire insieme è uno dei modi per accompagnare questo processo.

    La pandemia e il lock down, che hanno trasferito la scuola dentro uno schermo, hanno messo in evidenza che la scuola è la miglior palestra in cui preadolescenti e adolescenti si allenano alla vita. La scuola non insegna solo il sapere, ma anche il saper fare e soprattutto il saper essere. Essa gioca un ruolo fondamentale nel processo di sviluppo dei ragazzi come luogo di socializzazione, inclusione, confronto e crescita. Gli studenti hanno riscoperto così il valore e la bellezza della scuola e l’importanza di difendere il luogo simbolo per la formazione dei cittadini del futuro.

    Proseguono gli appuntamenti anche dopo il 30 marzo con la tavola rotonda La scuola è… responsabile (19 aprile, ore 17.00).
    L’emergenza sanitaria e gli scenari attuali puntano i riflettori sulla scuola in quanto luogo di formazione dei cittadini del futuro: l’ultima tavola rotonda del festival sarà l’occasione per discutere sugli scenari futuri e su come la scuola può e deve mettere in campo dei processi virtuosi che rendano gli studenti attivi e partecipi del cambiamento in maniera consapevole. Con esperti dell’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), Luca Solesin, Programme Manager Education e Change Manager presso l’organizzazione internazionale per l’imprenditoria sociale Ashoka, l’autore Andrea Franzoso e la climatologa e meteorologa Serena Giacomin.
    https://festival.deascuola.it/evento/la-scuola-e-responsabile/

    Segue il 22 aprile alle ore 11.00 l’incontro per docenti e studenti per la Giornata Mondiale della Terra in collaborazione con Cnr – Consiglio Nazionale delle Ricerche e Medici Senza Frontiere Italia MSF. Moderano l’incontro Luca Perri e Serena Giacomin.
    https://festival.deascuola.it/evento/giornata-mondiale-della-terra/.

    Il programma e tutti gli appuntamenti del Festival “La scuola è” sono consultabili e fruibili su https://festival.deascuola.it/

    Link per seguire l’incontro:
    https://www.youtube.com/user/DeAgostiniScuola/videos

    Più informazioni su