Quantcast

Il 27 marzo “Occupiamoci del Teatro”, tutti insieme

"Occupiamoci del Teatro" è organizzata dalla sezione comasca del Coordinamento Spettacolo Lombardia e ha coinvolto circa 20 realtà artistiche del territorio

Il Coordinamento Spettacolo Lombardia – Sezione Como organizza, per l’intera giornata di sabato 27 marzo 2021, l’evento “OCCUPIAMOCI DEL TEATRO”, una maratona di interventi a favore del teatro disponibile online, a cui parteciperanno numerose realtà teatrali e singoli artisti e maestranze del mondo dello spettacolo dal vivo, attivi nel territorio di Como e provincia.

Ogni anno il 27 marzo, a partire dal 1962, si celebra la Giornata Mondiale del Teatro. Quest’anno, però, c’è ben poco da festeggiare: il Teatro è chiuso. Lo spettacolo e la cultura, fra i settori più colpiti di questa pandemia, contano centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori che stanno attraversando una situazione drammatica: tanti stanno sopravvivendo a stento con le attuali misure emergenziali adottate dal Governo, mentre molti altri rimangono a mani vuote perché ancora incagliati nelle maglie della burocrazia. Dopo un anno di chiusura e false ripartenze nel breve periodo estivo, l’ipotesi di una reale ripresa delle attività resta ancora un’utopia ed è sempre più necessaria ed urgente la riforma di un settore di cui la pandemia ha esacerbato le criticità e che da tempo richiedeva misure strutturali.

Occupiamoci del Teatro

All’iniziativa “Occupiamoci del Teatro”, supportata da CiaoComo, hanno aderito Allincirco, Associazione Luminanda, BeBop, Fata Morgana, Five Quarters, Joshua Blues Club, TeatroGruppo Popolare, Teatro in Centro – La Lucernetta, Teatro Sociale e TUC Teatranti Uniti Como e provincia (Como), Auriga Teatro (Uggiate Trevano), Equivochi – compagnia teatrale, Teatro San Teodoro – Cooperativa Mondovisione e Ivano Rota (Cantù), Gaidaros Teatro (San Fermo della Battaglia), Il Giardino delle Ore (Erba),  PTQ – Piccolo Teatro Quotidiano (Albese con Cassano) e Valentina Rinaldi (Canzo).

Seguendo una scaletta prestabilita, ogni realtà coinvolta lancerà un breve intervento “occupando il proprio teatro / occupandosi del teatro” raccontando questo anno di fermo attività, portando la propria testimonianza e facendosi portavoce delle istanze della categoria “Lavoratori dello spettacolo”.

Occupiamoci del Teatro

Gli appelli saranno divulgati tramite dirette su facebook dalle pagine di tutte le realtà coinvolte a partire dalle 9 del mattino per tutta la durata dell’evento permettendo di seguire virtualmente tutti gli interventi, ma si offre la possibilità a chi lo desiderasse anche di unirsi alle “occupazioni”. “Occuparsi” significa prendere possesso di uno spazio, abitarlo, “prendersi cura”: sabato 27 marzo si vuole tornare ad essere presenti in Teatro, in quegli spazi fisici ma soprattutto identitari che rischiano di rimanere abbandonati a sé stessi, dimenticati, vuoti. Ci si occuperà del Teatro, qualsiasi sia la sua declinazione: prosa, musica, danza, teatro di figura, teatro ragazzi, laboratori e altro. Spazi di pensiero, azione, emozione e comunità. L’azione di “Occupiamoci del Teatro” vuole dimostrare la presenza diffusa del Teatro in città e nel territorio, non una realtà estranea alla vita cittadina ma un elemento importante per la crescita e la cura delle persone e della società e si rivolge in primis ai professionisti e alle professioniste del mondo dello spettacolo dal vivo operanti nel territorio comasco affinché possano riappropriarsi della dimensione reale e fisica oltre che simbolica del proprio lavoro. È invitata anche la cittadinanza a seguire le dirette e partecipare alla manifestazione per sostenere il Teatro in questo momento critico.

Occupiamoci del Teatro

Qui il calendario degli interventi, che saranno trasmessi sui canali social di ogni realtà:

Ore 9: PTQ – PICCOLO TEATRO QUOTIDIANO da Albese con Cassano

Ore 10: intervista degli organizzatori a CiaoComo

Ore 11: LUMINANDA da Como

Ore 11.30: TEATRO IN CENTRO – LA LUCERNETTA da Como

Ore 12: TEATROGRUPPO POPOLARE da Como

Ore 13: FIVE QUARTERS da Como

Ore 14.30: TEATRO SOCIALE da Como: CiaoComo intervista Barbara Minghetti

Ore 15: AURIGA TEATRO da Uggiate Trevano

Ore 15.30: IL GIARDINO DELLE ORE da Erba

Ore 16: IVANO ROTA da Cantù

Ore 17: VALENTINA RINALDI da Canzo

Ore 18: JOSHUA BLUES CLUB da Como: CiaoComo intervista Alessio Senesi

Ore 19: TEATRO SAN TEODORO da Cantù