Quantcast

Shopper personalizzate per negozi, un ottimo veicolo di marketing

Più informazioni su

In un periodo in cui si punta soprattutto al risparmio, bisogna tirar fuori idee creative ed innovative capaci di raggiungere il massimo risultato col minimo sforzo. Per aziende e negozi questo significa aumentare la propria clientela con un basso investimento. Proprio per questo motivo si stanno diffondendo sempre di più le shopper personalizzate, soluzioni di marketing semplici ma estremamente efficaci.

Perché le shopping bag personalizzate piacciono così tanto? Perché sicuramente sono più “attraenti” rispetto ad un’anonima busta. Queste particolari borse possono essere personalizzate con il logo ed i contatti dell’azienda, trasformandosi in un efficace veicolo di marketing.

Perché usare le shopper personalizzate per negozi?

Per un negozio è importante che il cliente, dopo aver acquistato, ritorni nuovamente per effettuare altre compere. Bisogna quindi creare una piacevole esperienza d’acquisto destinata alla fidelizzazione del cliente.

In questa fase la shopper diventa un validissimo strumento per fidelizzare il cliente e rappresenta uno dei principali canali di comunicazione offline. Le borse vengono realizzate con materiali estremamente robusti e resistenti, riportando informazioni utili sul negozio o sull’azienda.

Il cliente può quindi usare la busta per altre attività quotidiane, trasformandosi in un veicolo di pubblicità semplicemente spostandosi tra la folla dei consumatori. Il logo aziendale circola quindi per la strada, in metropolitana, nei supermercati ed in altre attività commerciali.

Shopping bag, i dettagli fanno la differenza

Per scegliere delle shopper personalizzate è importante affidarsi a degli store che riescano a realizzare la creatività consigliando i colori e la tipologia ideali per la propria attività. Gedshop.it ad esempio, è un negozio online di abbigliamento e gadget personalizzati che presta molto attenzione ai dettagli.

I dettagli fanno la differenza soprattutto per catturare l’attenzione del proprio target di riferimento. Il lettering, ad esempio, è un aspetto da valutare con attenzione per conquistare lo sguardo e suscitare determinate emozioni nei potenziali clienti. Specifici contrasti cromatici, allo stesso modo, sono in grado di attirare l’attenzione dei clienti imprimendosi nella loro mente.

Sfruttando la creatività e la tecnologia bisogna esprimere la “mission” ed i valori aziendali della propria attività. Facciamo alcuni esempi per capire come rispondere efficacemente ai bisogni dei clienti e stimolarli sfruttando i principi del marketing sensoriale.

Il nero è spesso associato al lusso ed all’eleganza, quindi è la scelta ideale per negozi di gioielleria. Può essere usato in combinazione con colori come il viola, l’oro ed il rosso che si sposano perfettamente con il nero e contribuiscono ad esaltarne la raffinatezza ed il pregio.

Ci sono poi le shopper tematiche, capaci di adattarsi alle varie stagioni ed agli eventi. Il rosso ad esempio è il colore tipico del Natale, quindi è un’ottima idea dotarsi di buste rosse ed impreziosite da dettagli bianchi che ricordano la neve. Nel periodo estivo bisogna invece puntare su colori briosi e frizzanti, come il giallo, l’azzurro e l’arancione che esprimono grande vitalità.

Struttura e materiali delle shopping bag

Non tutte le shopper sono uguali, anzi si distinguono per struttura e materiali da scegliere in base alla propria filosofia aziendale.

Alcune buste sono prive di manici, soprattutto quelle usate nel settore luxury, e possono essere usate come borse clutch o pochette dove tenere ordinatamente e con stile tutti i propri oggetti.

Altre sono dotate di manici, per essere riutilizzate in ogni attività quotidiana, ma realizzate con materiali diversi. Un negozio che vende prodotti biologici farebbe bene a dotarsi di borse realizzate in carta al 100% riciclabile, dando così un senso di continuità alla sua produzione “green” ed ecosostenibile.

Per quanto riguarda i materiali la scelta è davvero infinita: si va dal cotone al TNT, dalla juta al nylon, dal poliestere in polipropilene ecc. Alcuni modelli possono essere utilizzati addirittura come zainetti, risultando i compagni ideali per ogni avventura nella “giungla” d’asfalto cittadina.

Più informazioni su