Quantcast

Ancora decessi e ricoveri a poche ore dalla Giornata nazionale vittime del Covid: incubo anche da noi foto

295 nuovi contagi nel comasco, in tutta la Regione quasi 200 nuovi ricoveri in ospedale.

A poche ora da quella che è stata scelta come Giornata nazionale vittime del Covid – domani in concomitana con il “picco” massimo di decessi un anno fa in tutta Italia (oltre 3.000 persone in 24 ore) – il Covid no n sembra essere svanito da noi. Anzi. I dati odierni restano molto alti e preoccupanti: da noi 295 nuovi contagi, 432 a Varese, 125 nel lecchese. A Brescia si sale quasi a 1.000, altri picco preoccupante.

 

 

Ed oggi, a fronte di 59.009 tamponi effettuati, sono 4.490 i nuovi positivi (7,6%). I guariti/dimessi sono 4.422. Come ieri, altri 79 decessi in Lombardia (ieri a 81), poi 167 nuovi ricoveri negli ospedali. Anche nel comasco ora la pressione si fa sentire, 16 posti in più in terapia intensiva delle varie strutture regionali.

I dati di oggi:

  •  i tamponi effettuati: 59.009 (di cui 38.792 molecolari e 20.217 antigenici) totale complessivo: 7.463.075
  •  i nuovi casi positivi: 4.490 (di cui 120 ‘debolmente positivi’)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 552.724 (+4.422), di cui 5.203 dimessi e 547.521 guariti
  •  in terapia intensiva: 781 (+16)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 6.641 (+167)
  •  i decessi, totale complessivo: 29.459 (+79)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 1.050 di cui 447 a Milano città;
  • Bergamo: 291;
  • Brescia: 949;
  • Como: 295;
  • Cremona: 180;
  • Lecco: 125;
  • Lodi: 73;
  • Mantova: 227;
  • Monza e Brianza: 416;
  • Pavia: 275;
  • Sondrio: 72;
  • Varese: 432.