Quantcast

Ventilatore, quali sono i modelli più diffusi sul mercato

Più informazioni su

Il ventilatore è uno dei dispositivi più diffusi e utilizzati per raffrescare un ambiente, è leggero, economico, poco ingombrante e, a differenza dei condizionatori, praticamente privo di impatto ambientale.

 

Per usufruire delle prestazioni di questo apparecchio, è comunque opportuno scegliere il modello più adatto in base alle caratteristiche dell’ambiente di destinazione, alla temperatura esterna e interna e allo spazio a disposizione.

 

Il mercato offre un assortimento molto ampio di ventilatori, dai più semplici ed economici, che si posano direttamente sul tavolo, fino ai vortici da installare al soffitto e ai modernissimi modelli privi di pale.

 

Oltre alle prestazioni, si consiglia di valutare anche l’utilizzo che si intende farne. Per un uso saltuario, magari destinato ad una postazione di lavoro utilizzata di tanto in tanto o solo nei periodi più caldi, è sufficiente un ventilatore semplice ed economico.

 

Se invece l’esigenza fosse quella di raffrescare una stanza molto grande, un salone, uno spazio condiviso o utilizzato per fare attività fisica, può essere indicato un modello a soffitto o uno dei moderni ventilatori senza pale.

 

Il sito Ventilatore.net offre un’ampia panoramica dei modelli oggi reperibili sul mercato, con la possibilità di metterli a confronto e di orientarsi verso quello che si addice meglio alle proprie esigenze personali.

 

I vantaggi del ventilatore senza pale

 

I ventilatori senza pale sono dispositivi piuttosto moderni, che sfruttano una tecnologia molto simile a quella della maggior parte degli aspirapolvere. In pratica, l’aria viene attirata all’interno per poi essere reimmessa con una potenza regolabile.

 

I principali vantaggi per questo tipo di ventilatore sono la forza del flusso d’aria, la possibilità di regolare con precisione l’emissione del getto e il movimento oscillatorio / rotatorio del dispositivo, il design compatto che rende l’apparecchio facile da tenere pulito e la presenza di funzioni aggiuntive.

 

I ventilatori senza pale sono spesso dotati di filtri interni che rendono l’aria più pura, liberandola da polveri, agenti patogeni e allergeni: una scelta ideale per chi soffre di allergia e per le case in cui si trovano bambini e persone anziane.

 

Trattandosi di una novità, i ventilatori senza pale sono ancora piuttosto costosi, tuttavia acquistandolo online è spesso possibile accedere a interessanti offerte.

 

Ventilatori fissi da soffitto

 

I ventilatori da soffitto sono costituiti da una struttura a elica di dimensioni più o meno grandi e con numero di pale variabili, permettono di regolare la velocità e sono perfetti per gli ambienti di grandi dimensioni, in quanto provocano una corrente d’aria piacevole e dall’effetto naturale. La posizione a soffitto evita di essere infastiditi dal movimento dell’aria e, nello stesso tempo, permette di raffrescare con efficacia tutti la stanza.

 

In genere sono molto silenziosi, per tale ragione vengono spesso preferiti per le camere da letto e gli ambienti in cui è necessaria la tranquillità, come biblioteche, camere di hotel e pubblici esercizi. Per installare questo ventilatore è necessario l’intervento di un elettricista, poiché deve essere posizionato immediatamente sotto al lampadario, oppure in sostituzione di esso, scegliendo un modello dotato di luce.

 

Più informazioni su