Quantcast
Albavilla, esperimento pilota: vaccinazioni a domicilio per gli over 80 - la presa diretta - CiaoComo

La presa diretta di questa mattina di CiaoComo dalla sede della Protezione Civile di Albavilla, nel secondo e ultimo giorno di somministrazione a domicilio dei vaccini per le persone over 80, un progetto pilota partito con successo dal comune comasco. «Siamo orgogliosi e felici – ha dichiarato il sindaco Giuliana Castelnuovo – del fatto che Albavilla sia il Comune pilota per questo progetto così importante, che porta i vaccini direttamente a casa degli over 80 allettati, impossibilitati a recarsi autonomamente nei punti ospedalieri adibiti alla somministrazione. Siamo partiti ieri, con 70 vaccinazioni, 30 al mattino e 40 al pomeriggio, mentre oggi faremo le ultime 30. Tutto è andato oltre le nostre aspettative, perché non solo il programma è stato rispettato, ma si è svolto anche in tempi più brevi di quelli previsti».

progetto pilota albavilla vaccini a domicilio over 80

«È stato un grosso impegno – ha commentato Angela Bartesaghi, assessore ai servizi sociali del Comune di Albavilla – ma siamo davvero soddisfatti del traguardo raggiunto. Le persone ci hanno accolto molto volentieri, addirittura c’è stato chi, appena ci ha visto arrivare nella propria casa, si è molto emozionato».

progetto pilota albavilla vaccini a domicilio over 80

La presa diretta di CiaoComo ha anche documentato l’arrivo, a bordo di un mezzo della Protezione Civile, dei vaccini, pronti per essere somministrati. «Questo servizio é importantissimo soprattutto per le persone fragili e sole – ha aggiunto il dottor Maurizio Acerbis, uno dei quattro medici di Albavilla che hanno dato la propria disponibilità al progetto – non solo perché hanno la possibilità di essere vaccinati, ma anche perché a vaccinarli sono persone che vivono in paese, che loro conoscono e dalle quali si sentono rassicurate. È necessario sottolineare che tutto questo è stato possibile solo grazie alla collaborazione tra tutte le varie parti, sia sanitarie che istituzionali. Una sinergia che ci ha permesso di lavorare bene e di raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati».

commenta