Quantcast
Nonna Nicoletta arriva a 100 anni: una festa a distanza in attesa di potersi abbracciare - CiaoComo
La festa

Nonna Nicoletta arriva a 100 anni: una festa a distanza in attesa di potersi abbracciare

L'abbiamo incontrata oggi a casa della figlia. Lucidissima e commossa per la sorpresa. La sua speranza è una sola.....

Come i postini di “C’è posta per te”. Siamo stati noi di CiaoComo oggi a fare da tramite – con rispetto di distanze e regole di sicurezza – tra la super-festeggiata di domani (100 anni) ed i suoi nipoti e pro-nipoti che tanto la vogliano ri-abbracciare. Ma ancora non possono perchè l’emergenza sanitaria non è ancora passata ed anche perchè lei – Nicoletta Vanini da Moltrasio – il vaccino anti Covid non lo ha ancora ricevuto. Ed ecco che la sua unica richiesta – il desiderio più grosso per il suo specialissimo compleanno – è questo: avere una dose di vaccino per poter essere protetta e tornare a vedere figli, nipoti e pro-nipoti. Il più in fretta possibile.

 

nicoletta vanini e sua figlia gabriella 100 anni nonnina di como

 

Nicoletta Vanini è nata a Moltrasio l’11 marzo 1921 si è sposata con Luigi Superti. Il marito è scomparso da quasi 30 anni. La coppia ha avuto due figlie (Gabriella e Miriam) da loro quattro nipoti e poi sette pronipoti. Tanto che i più giovani ormai, con affetto, la chiamano “bis” con riferimento alla sua doppia patente di nonna. Nicoletta ha vissuto sempre a Moltrasio, da giovane (con il marito) ha gestito il bar Posta per poi arrivare a Como in piazza Boldoni (pizzeria loro in zona) prima di acquisire un locale in viale Rosselli (Bar Louis, poi trasformato in una paninoteca). Dopo la pensione è rimasta nella natia Moltrasio fino ad una decina di anni quando ha fatto il trasferimento dalla figlia Gabriella (a Como), oggi era al suo fianco nell’intervista.

commenta