Quantcast

Libertas Cantù e la “maledizione” del tie-break. Ma coach Battocchio resta ottimista per il futuro foto

Le pariole del tecnico della formazione brianzola: gioca bene, ma non riesce a concretizzare. Quattro sconfitte di un nulla.

La Libertas Cantù cerca di scrollarsi di dosso la maledizione del tie-break. Quattro di fila quelli persi dal club brianzolo, terz’ultimo in classifica ora nel torneio di A2 maschile di volley. E senza qualche passo falso di troppo la situazione sarebbe decisamente migliore. Un pò di rammarico, tanta recriminazione anche se coach Battocchio – dopo la sconfitta per 2-3 di domenica al PalaFrancescucci contro la Sieco Ortona (che ha rimontato da un netto 0-2) – non sembra troppo preoccupato per il rendimento dei suoi ragazzi.

 

“Secondo me non c’è stato un vero e proprio calo da parte nostra alla fine del secondo set. C’è stato un giocatore avversario che è andato in battuta e ha fatto sfracelli. Quindi quando si perdono set di pochi punti, e con queste modalità è più merito dei nostri avversari che demerito nostro. Certo, noi siamo andati un po’ in difficoltà per questo, abbiamo sbagliato qualcosa, ma penso che abbiamo fatto bene in muro-difesa. Sono sincero: non è un calo prestativo da parte nostra, sono saliti molto loro e abbiamo perso di pochi punti ciascun set: insomma, abbiamo un po’ sbagliato a trovare le contromisure nei momenti chiave”.

libertas cabntù e coach battocchio campionato volley maschile a2

Ed ha ragione coach Matteo perchè anche domenica la sua squadra, no nostante il ko al tie-break, si è ben comportata. Ottima prova da parte di tutti e tre gli schiacciatori canturini (Motzo, Mariano e Bertoli), ben oltre i 20 punti ciascuno e con percentuali alte. Ora, sulla strada della salvezza e prima di chiudere la fase uno del torneo, la trasferta di domenica a Mondovì (fondamentale) e poi la gara casalinga contro la Centrale del latte di Brescia (domenica 21 al Palafrancescucci).

 

LA CLASSIFICA DELLA A2 MASCHILE DI VOLLEY

1
Olimpia Bergamo
19 17 2
54:11
51
2
Prisma Taranto
17 10 7
41:25
35
3
Cuneo Volley
20 12 8
43:36
34
4
Emma Villas Siena
19 11 8
42:35
33
5
Volley Tricolore
19 11 8
43:34
32
6
Ortona
18 12 6
37:32
31
7
Lupi Santa Croce
19 11 8
36:36
29
8
Brescia
20 8 12
36:44
27
9
New Mater
20 9 11
35:40
26
10
Libertas Brianza
20 5 15
30:50
19
11
VBC Mondovì
20 5 15
27:50
16
12
Lagonegro
19 4 15
20:51
12