Quantcast

Camilla Läckberg, la regina del giallo scandinavo, al Noir in Festival

Più informazioni su

Come molti altri, il Noir in Festival si è adattato ai tempi e, per le sue 30 candeline. è andato online tramite la piattaforma MYmovies gratuitamente tramite questo link, oltre che  sui social media del festival (Facebook, Instagram, YouTube) e sul sito Noir in Festival.

Oggi il festival ha dedicato la programmazione alle donne, domani sarà una giornata ricchissima di incontri: la regista Antonietta De Lillo, il critico Marcello Garofalo, il musicista Fabio Frizzi e Antonella Fulci saranno gli ospiti di un talk moderato da Giorgio Gosetti e dedicato al film Fulci Talks e alla carriera del “terrorista dei generi” (ore 11.00, su Facebook e YouTube); Adrian Wootton (CEO di Film London), in dialogo con Alberto Crespi, accompagnerà invece il pubblico del Noir alla riscoperta di un capolavoro dimenticato del cinema di John Ford, 24 ore a Scotland Yard (ore 12.00, su Facebook e YouYube); Roberto Costantini presenterà con Sebastiano Triulzi il suo Una donna in guerra (Longanesi), il ritorno di Aba Abate, moglie, madre e spia, in un thriller sulle tracce dei terroristi tra Libia e Niger (ore 18.00 – live da RED Feltrinelli, su Facebook e YouTube).

Posto d’onore sarà riservato alla regina del giallo scandinavo Camilla Läckberg, autrice da 24 milioni di copie in 60 Paesi, che presenterà in anteprima nazionale i primi due episodi di Hammarvick – Amori e altri omicidi, la serie TV di cui è autrice che debutterà proprio al Noir prima della messa in onda a maggio su laF (canale Sky 135). Camilla Läckberg presenterà al pubblico del festival la sua protagonista Johanna Strand in un incontro esclusivo (grazie alla collaborazione con laF e Marsilio Editori) moderato dalla giornalista Ilaria Ravarino (ore 17.00 su MYmovies, Facebook e YouYube), e introdurrà l’anteprima dei primi due episodi della serie (disponibili dalle ore 19.00 su MYmovies).

Imperdibile l’anteprima di No matarás di David Victori, pellicola spagnola in concorso il cui protagonista Mario Casas ha appena ricevuto il Premio Goya per il Miglior Attore. Un incubo notturno pieno di adrenalina, violenza e tensione che sarà distribuito in Italia da Movies Inspired (ore 21.00, MYmovies).

Il programma della giornata si chiude con un dei film della retrospettiva dedicata a Lucio Fulci, Quando Alice ruppe lo specchio, storia di un uomo apparentemente tranquillo che cela un terribile segreto (ore 22.00, MYmovies).

Il 10 marzo arriva un artista premiato dal Noir. Il grande maestro del cinema giapponese Kurosawa Kiyoshi, onorato con l’Honorary Award 2020. Insieme al critico cinematografico Raffaele Meale un resoconto della sua carriera dagli esordi al Leone d’Argento della Mostra del Cinema.

Il 12 marzo sarà dedicato ai premiati dell’anno con due autori che hanno legato la loro storia al Noir in Festival, dal lungometraggio d’esordio (Piano 17) fino a uno dei titoli più attesi dell’anno Diabolik: i Manetti Bros.

Il Noir in Festival si svolgerà in streaming gratuito su tutto il territorio nazionale sulla piattaforma MYmovies.it e sui canali social del festival (Facebook, YouTube, Instagram). Tutti i film saranno disponibili per 24 ore dalla data di prima programmazione, previa prenotazione.

 

Più informazioni su