Quantcast

Piano vaccinale, programmazione fatta sulla base del numero delle dosi disponibili foto

La spiegazione:"In assenza di sufficienti quantitativi è impossibile programmare sedute vaccinali aggiuntive"

Più informazioni su

OggiLa programmazione del Piano vaccinale – è di tutta evidenza – è predisposta sulla base del numero dei vaccini disponibili. Il vaccino indicato per le persone over 80 (in provincia di Como sono oltre 49mila persone, ndr) è Pfizer-BionTech; lo stesso vaccino va utilizzato anche per altre categorie indicate come prioritarie in questa fase; a distanza di 21 giorni dalla prima inoculazione, inoltre, deve essere somministrata una seconda dose. In assenza di sufficienti quantitativi, pertanto, è impossibile programmare sedute vaccinali aggiuntive.

Quanto al fatto che residenti di Menaggio abbiano ricevuto indicazioni di presentarsi in sedi più lontane rispetto alla propria abitazione, Asst Lariana non gestisce direttamente le prenotazioni. Ad Asst Lariana è stato chiesto di programmare il numero delle sedute vaccinali, correlate al numero di dosi disponibili e tenendo conto anche dei richiami. Consapevoli dei disagi legati allo spostamento, è stato avviato un confronto con gli enti preposti in modo da trovare quanto prima una soluzione.

Più informazioni su