Quantcast

Preso lo spacciatore-contabile a Rovello Porro: su un quaderno tutti i ricavi ed i nomi dei clienti foto

Agiva nella zona del parco delle Groane. A casa anche una ingente somma in contanti: è in carcere.

Quasi un contabile dello spaccio. Lo spacciatore marocchino, 40enne, che i carabinieri di Cesano Madermo hanno arrestato nei boschi di Rovello Porro, gestiva la sua illecità attività con precisione. Meticolosamente tutto annotato su un quadermo che i militari hanno rinvenuto nel blitz: aveva addirittura un piccolo ufficio ricavato in un’abitazione di Misinto, a pochi chilometri dal comasco. All’interno i militari hanno trovato un quaderno sul quale lo spacciatore annotava con precisione i conti. Cifre e guadagni riportati sul quaderno con ricavi e dettagli delle uscite (di droga)

Secondo i militari lo spacciatore cedeva dosi ai clienti nella zona del parco delle Groane. In casa a Rovello Porro sono stati rinvenuti anche 5.590 euro, somma ritenuta provento dell’attività illecita di cessione dello stupefacente. E’ stato arrestato per detenzio ne a fini di spaccio ed è finito in carcere al Bassone in queste ore.

 

 

(foto archivio carabinieri)