Quantcast

Basket carrozzina, rinvio precauzionale per lo scontro al vertice tra UnipolSai e Porto Torres foto

La società brianzola ha alcuni giocatori con sintomi da Covid anche se i tamponi sono negativi, Spostamento al 3 marzo.

Niente scontro al vertice del basket in carrozzina poggi pomeriggio a Meda. Per escludere la possibilità dell’insorgenza di un focolaio da Covid, UnipolSai Briantea84 Cantù e Key Estate Gsd Porto Torres di concerto si sono accordate per lo spostamento della gara odierna a mercoledì 3 marzo alle ore 14. La sfida, valevole per la sesta e ultima giornata della regular season di Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) del girone B, era inizialmente programmata per il pomeriggio al PalaMeda. “Briantea84 ringrazia la Fipic e il Gsd Porto Torres per la collaborazione”.

 

Questa la comunicazione della UnipolSai Briantea84 Cantù. La causa del rinvio è precauzionale: alcuni giocatori canturini sarebbero soggetti ad alcuni sintomi riconducibili all’epidemia di Covid-19, ma i tamponi per il momento risultano negativi. Prima di scaturire la formazione di un focolaio all’interno della società biancoblù e successivamente anche in quella sarda, di comune accordo le squadre hanno optato per il rinvio del match.