Quantcast

Si ritorna subito in campo: la Libertas va a Santa Croce ed Albese sfida Palau in casa foto

Turno infrasettimanale per le nsotre formazioni di punta. I brianzoli in toscana, le ragazze di Mucciolo attendono una squadra insidiosa domani pomeriggio.

Ultimo recupero delle gare finora rinviate a causa Covid-19 per il Pool Libertas Cantù (volley maschile A2), . I ragazzi di Coach Matteo Battocchio, reduci dal ko di domenica contro Castellana Grotte in casa, scenderanno in campo mercoledì 24 febbraio  alle ore 19presso il PalaParenti di Santa Croce sull’Arno per il match di ritorno contro i padroni di casa della Kemas Lamipel. I conciari hanno ben recuperato dallo stop forzato, e arrivano da una vittoria al tie-break in casa contro la BAM Acqua San Bernardo Cuneo. Cantù, come detto, domenica è caduta in casa dopo aver vinto i primi due set: sconfitta al tie-.break e molto rammarico in casa brianzola.

libertas cantù volley maschile contro conad reggio emilia

 

Coach Matteo Battocchio presenta così la sfida: “Mercoledì giocheremo contro una squadra che, dopo lo stop per Covid, ha ritrovato le sue caratteristiche di gioco. La classifica, però, può ingannare, perché a loro mancano ancora alcune partite da recuperare. Quella vista durante la partita di andata è una compagine con molto carattere, con un gioco molto vario e veloce, e che è in grado di mettere in difficoltà tutti, cosa che poi è successa. Noi ci stiamo allenando e stiamo giocando bene, come ha dimostrato la gara di ieri (domenica, ndr) contro la BCC Castellana Grotte, che a mio parere è una delle migliori che abbiamo giocato. Dobbiamo continuare così, ma quella di mercoledì sarà una sfida diversa. Rispetto alle altre avversarie in questo campionato, Santa Croce ha una dinamicità in difesa, un’aggressività nell’affrontare la partita, e una velocità di cambi di lato molto elevate. Sarà un match complesso, che metterà a durissima prova il nostro sistema di muro-difesa, ma quello che più mi interessa è continuare sulla strada che abbiamo intrapreso”.

 

 

 

Non solo il volley maschile domani in campo. C’è anche (volley femminile B1) la Tecnoteam Albese che, reduce dalla vittoria di sabato sera contro Novate in casa (3-0), ritorna sul parquet di casa del PalaPedretti: nel pomeriggio (orario insolito, le 15,30, per permettere il rientro a casa in serata della formazione avversaria) la sfida contro Capo d’Orso Palau. Albese è al secondo posto in classifica ad un punto dalla capolista Lecco. Palau terza forza di questo mini-girone di B1, formazione insidiosa e da affrontare con grande attenzione. Sotto il commento di coach Mucciolo (Albese) dopo il successo di sabato sera.