Quantcast

Infermieri di Como, Dario Cremonesi resta alla guida per i prossimi quattro anni foto

Il presidente è stato rieletto al vertice del consiglio direttivo per il prossimo quadriennio 2021/2024. “Tra le priorità il territorio e tenere alta l’attenzione alla professione”.

Dario Cremonesi, olgiatese, è stato riconfermato alla guida dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Como.  L’elezione degli organi è avvenuta in terza convocazione (13,14,15 febbraio 2021) ed è relativa al prossimo quadriennio 2021/24. Nelle ultime ore sono stati così nominati i membri del Consiglio Direttivo, della commissione di Albo Infermieri e il Collegio Revisori dei conti. Sono state avviate, inoltre, le procedure di nomina del presidente del Collegio Revisore dei Conti secondo normativa vigente.

Il nuovo consiglio direttivo è già al lavoro, come conferma il presidente di Opi, Dario Cremonesi: “Il rinnovo degli ordini professionali è un momento di confronto, di crescita e di opportunità. Si apre un nuovo mandato, per la prima volta quadriennale, in ottemperanza alla legge 3/2018, all’insegna del perseguimento di obiettivi improrogabili per la salute della collettività e il benessere dei professionisti infermieri”.

 

Tra gli obiettivi del prossimo quadriennio l’attenzione al territorio che dovrà essere sempre più diretto alle cure di prossimità, in particolare dopo un anno difficile segnato dalla pandemia da Covid-19: “L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Como – prosegue Cremonesi –  conferma la propria natura vocazionale dalla parte dei cittadini e a fianco ai colleghi, con impegno e determinazione, all’insegna di cure di prossimità e di un’assistenza infermieristica sempre più inclusiva e sviluppata a livello territoriale, nell’interesse del singolo e della comunità”.